Primavera 1

"11 e Lode" - Primavera 1, la Top 11 della 15^ giornata scelta da MondoPrimavera.com

Top 11 Primavera: i migliori della 15^ giornata

16.03.2021 12:00

Ritorna il nostro appuntamento settimanale con la rubrica "11 e Lode", dedicata ai migliori giocatori del Campionato Primavera 1. Dopo una 15^ giornata di campionato che ci ha regalato gol ed emozioni, è tempo di premiare i ragazzi che si sono distinti per talento e prestazioni sul campo, regalando gioie ai propri tifosi. Il nostro classico 3-4-3 sarà oggi pieno zeppo di campioni: chi si sarà guadagnato una maglia da titolare nella nostra formazione? Non perdiamo altro tempo, ed andiamo a scoprire insieme chi sono i migliori 11 di questo weekend scelti dalla redazione di MondoPrimavera.com.

PORTIERE

Vitale (Sassuolo): partita dopo partita sta crescendo e sta facendo vedere le sue doti, contro la Fiorentina para ben due rigori che consentono ai neroverdi di restare in parità e portare a casa un punto prezioso. 

DIFENSORI

Delle Piane (Genoa): prosegue il suo ottimo momento di forma, sfornando un'altra prestazione molto positiva. Nella gara contro il Milan limita il raggio d'azione di Roback, difendendo bene con ordine e personalità. 

Obert (Sampdoria): il terzino dei blucerchiati sta facendo molto bene in questa stagione. Difende e attacca con pericolosità, nella sfida contro il Torino mette la ciliegina sulla prestazione con il gol del 3-0. 

Ghislandi (Atalanta): ormai costantemente convocato in prima squadra, scende con la Primavera dimostrando una spiccata maturità. La sua prestazione mostrata nel big match pareggiato contro l'Inter gli vale l'ingresso nella nostra Top 11 della settimana.

CENTROCAMPISTI

Colistra (Ascoli): subentra nella ripresa come meglio non potrebbe. Una sua incornata regala infatti la prima vittoria stagionale alla squadra bianconera, che accorcia la classifica e torna a sognare una rimonta salvezza che avrebbe il sapore dell'impresa. 

Milanese (Roma): tiene in piedi la Roma nelle ultime giornate dove faticano a trovare il gol gli attaccanti. Contro il Bologna segna con freddezza dagli undici metri e regala tre punti fondamentali ai giallorossi. 

Asllani (Empoli): la solita - tanta - qualità in mezzo al campo, dove gestisce con personalità tutti i palloni che passano dai suoi piedi. Realizza anche un bel gol, a coronare una prestazione di livello. 

Schirru (Cagliari): non parte titolare ma quando entra fa vedere tutte le sue doti tecniche, il gol è un capolavoro assoluto e fa capire anche la grandezza della rosa dei sardi a disposizione di Agostini. 

ATTACCANTI

Prelec (Sampdoria): i blucerchiati si confermano una squadra che può ambire alle primissime posizioni della classifica. La vittoria sul Torino porta la firma di Prelec, autore del gol che sblocca il match mettendolo sui binari favorevoli alla squadra ligure. 

Bozhanaj (Empoli): si scatena nel secondo tempo della sfida vinta in casa della SPAL, abbattuta grazie anche alla sua doppietta. Due gol che rilanciano gli azzurri allontanandoli dalla zona pericolosa della classifica. 

Contini (Cagliari): come spesso accade è lui il trascinatore dei sardi, trova il gol del 2-0 che consente alla sua squadra di giocare con più tranquillità. Tanto lavoro per i compagni. 

PANCHINA

Sempre complicato scegliere chi mettere in panchina, tanti ragazzi si mettono in mostra e hanno fatto bene, ma veniamo a noi. In porta Rovida dell'Inter, nelle ultime sfide spesso chiamato in causa ha risposto presente anche contro l'Atalanta. In difesa Alagna, trascinatore dei marchigiani, e Donati, uno dei migliori nell'Empoli contro la SPAL. In mezzo al campo Ercolano autore di una prova più che positiva contro il Torino e Artioli, in gol con una bellissima punizione contro la Fiorentina. In avanti troviamo Munteanu della Fiorentina e Kallon del Genoa, entrambi nelle ultime partite stanno facendo vedere il loro potenziale. 

 

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 18^ giornata: Cancellieri tallona Vignato, Vitalucci-Chiarella in vetta nel B
[FINALE] - Primavera 1, Bologna-Inter 0-1: poche emozioni, la decide Bonfanti