Foto: TeleRomagna24
Cesena

Cesena, Berti: "Il primo gol l'ho festeggiato coi compagni della Primavera"

Il giovane ha parlato nella presentazione del nuovo progetto in collaborazione tra Lega Pro e Panini

08.02.2022 16:11

Un intervento ricco di emozioni e ambizione quello di Tommaso Berti, centrocampista del Cesena, che ha parlato durante la presentazione del “Lega Pro Digital Collection”, il nuovo progetto in collaborazione tra Serie C e Panini. Alla conferenza hanno partecipato anche il Presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli, il presidente AIC Umberto Calcagno e il Direttore Mercato Italia Panini Antonio Allegra, oltre ad alcuni dei volti-copertina di questa stagione di Serie C, tra cui Luca Moro (Catania) e Simone Ganz (Lecco) Le parole di Berti sulla collezione di figurine: “fino a 4 o 5 anni fa ero io a collezionarle, vedermi nell'album è una grande emozione. Nello spogliatoio ci si prende in giro tra chi è venuto peggio nella foto, ma penso che la cosa più importante sia esserci. Scambi? Più avanti arriveranno.”

Le parole di Berti, dalla Serie C all' elogio alla nazionale di Mancini

Il giovane si è poi soffermato sull'atmosfera che si respira in una piazza importante come Cesena: “ città come Cesena dimostrano che anche in Serie C si vede una grande passione. Anche la partita di ieri contro il Modena sembrava un match di Serie B, atmosfera da togliere il fiato e tifo sugli spalti incredibile”. Il centrocampista ha elogiato il progetto giovane di Mancini e della Nazionale trionfante all'Europeo, affermando che “ tutti hanno voglia di giocare, dal ragazzino al più esperto. La nazionale ha dato un grande slancio ai giovani, che ora vogliono mettersi in mostra sempre di più”. In chiusura, ha dedicato le sue ultime parole alla sua prima gioia ed esultanza coi compagni in Primavera: “ Dopo il mio primo gol ho fatto fatica a dormire ripensando a tutto il mio percorso dai pulcini alla prima squadra. Mi è sembrato doveroso festeggiare con i miei compagni della Primavera, molti mi dicono che sono un esempio. Fondamentale per me dare una spinta ed essere un esempio per quei ragazzi, fargli capire che ce la possono fare con tanto impegno e dedizione.”

Insomma, Tommaso Berti gioca da veterano in campo col suo Cesena e sembra un leader anche fuori dal rettangolo verde, a giudicare da come si espone nei suoi interventi pubblici.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Catania, Moro: " Il modello di Mancini ha rivoluzionato il pensiero sui giovani"