Primavera 1

"11 e Lode" - Primavera 1, la Top 11 della 5^ giornata scelta da MondoPrimavera.com

Top 11 Primavera: i migliori della 5^ giornata

19.10.2021 12:00

Ritorna il nostro appuntamento settimanale con la rubrica "11 e Lode", dedicata ai migliori giocatori del Campionato Primavera 1. Dopo una 5^ giornata di campionato che ci ha regalato gol ed emozioni, è tempo di premiare i ragazzi che si sono distinti per talento e prestazioni sul campo, regalando gioie ai propri tifosi. Chi si sarà guadagnato una maglia da titolare nella nostra formazione? Non perdiamo altro tempo, ed andiamo a scoprire insieme chi sono i migliori 11 di questo weekend scelti dalla redazione di MondoPrimavera.com:

ENTRA SU FOOTLOOK IL PRIMO SOCIAL DEDICATO INTERAMENTE AL MONDO DEL CALCIO

PORTIERE

Senko (Juventus) - determinante nel big match contro la Sampdoria. Sul risultato di 0-0 para un rigore a Di Stefano e mantiene la sua porta inviolata. 

DIFENSORI

Pieragnolo (Sassuolo) - partita importante la sua contro il Cagliari, gioca bene in fase difensiva e ogni tanto prova a farsi vedere anche in attacco. Attento e preciso nelle chiusure.

Csinger (SPAL) - suo il gol vittoria che regala il derby e i tre punti contro il Bologna. Potrebbe segnare anche la doppietta personale ma non trova la porta. In fase difensiva rende la vita difficile ai felsinei. 

Gentile (Fiorentina) - ottima la sua partita lungo l'out di destra difensivo. Si fa vedere anche in proiezione offensiva dove riesce a trovare anche la gioia del gol che chiude la sfida contro l'Hellas Verona. 

CENTROCAMPISTI

Casadei (Inter) - parte dalla panchina, ma quando entra in campo la sostanza non cambia. Suo il gol che allo scadere regala il pari ai nerazzurri sul campo dei Campioni d'Italia. 

Sperti (SPAL) - dopo il gol nella scorsa giornata, trova un'altra rete che riagguanta il momentaneo pari contro il Bologna. Fa vedere le sue qualità e sta diventando sempre più imprescindibile nello scacchiere di Picarreta. 

Bianco (Fiorentina) - partita sublime in mezzo al campo per il classe 2002 viola, smista degli ottimi palloni e serve un assist al bacio per il gol di Agostinelli. 

Besaggio (Genoa) -seconda top consecutiva per il trequartista dei rossoblù. Un gol di rapina e uno su rigore riprendono la sfida con il Torino e permettono 

ATTACCANTI

Gyan (Roma) - si accende in un minuto e segna due gol che spezzano le gambe al Pescara. Qualità, dribbling, rapidità e fiuto del gol sono le armi che l'attaccante giallorosso sta mettendo sempre più in mostra. 

Ambrosino (Napoli) - ancora una volta è lui l'uomo decisivo per i partenopei. Un gol e un assist per altri tre punti fondamentali per la classifica degli azzurri. 

Samele (Sassuolo) - gioca e segna il gol vittoria che regala i primi tre punti della stagione ai neroverdi. Sblocca una partita che si stava facendo complicata e ha fatto vedere le sue qualità. 

PANCHINA

Dopo avervi parlato dei migliori undici passiamo alla panchina. In porta troviamo Hvalic, il numero uno azzurro è stato uno dei protagonisti nel big match contro l'Inter ha salvato la sua porta arrendendosi soltanto nel recupero. In difesa Mulazzi e Ndiaye: il primo della Juventus sta crescendo partita dopo partita e contro la Sampdoria ha fatto benissimo la doppia fase, il secondo della Roma ha concesso pochi spazi agli attaccanti abruzzesi. In mediana Baldanzi dell'Empoli, partita sopra le righe contro l'Inter. Illumina e manda in porta i compagni con una facilità disarmante. Oltre al numero dieci azzurro anche Sidibe dell'Atalanta, seconda volta consecutiva tra i migliori e ancora in gol contro il Lecce. In avanti chiudono Salomaa e Zanetti per entrambi una doppietta che ha regalato un punto rispettivamente a Lecce e Torino.  

Primavera 4, la classifica marcatori dopo l'8^ giornata
Viareggio Cup, Palagi: "Anno della rinascita e delle novità. Scelte le date della 72^ edizione"