L'esultanza grigiorossa
Primavera 2A

Primavera 2A, Como-Cremonese 2-4: poker grigiorosso, tre punti d'oro per gli ospiti.

La cronaca ed il tabellino della sfida tra i ragazzi di Bell e quelli di Pavesi, valevole per la 28esima giornata di Primavera 2

29.04.2023 00:30

Trasferta in terra comasca per una Cremonese reduce da cinque risultati utili consecutivi. I ragazzi di Pavesi affronteranno un Como reduce da due sconfitte, un pareggio ed una vittoria. Per la Cremonese ancora vivo il sogno play-off, anche se per arrivare agli spareggi, servirebbero tre risultati negativi del Monza e tre vittorie dei grigiorossi. 

LA CRONACA:
Gara pirotecnica in quel del “Lambrone” dove la Cremonese rifila un poker in rimonta alla squadra di casa.
Primo squillo dei padroni di casa al 4': pallone a Ventura che non ha un amico nel rimbalzo della sfera, ne approfitta Chinellli che ruba, si invola e calcia. Agazzi para a terra.
Passano tre giri d'orologio e sul giro palla difensivo tra Moretti e Gatti si infila Stuckler che ruba tempo e pallone e fredda Piombino facendo 0-1 ed il quarto sigillo nelle ultime quattro.

La reazione dei padroni di casa arriva al minuto 17: Tremolada colpisce la barriera su punizione, la sfera ricade tra i piedi di Dilernia  che, di prima, batte Agazzi con il mancino: 1-1.
La Cremonese ci prova a metà frazione: corner basso di Itraloni, pallone ad Ortelli e cross a pescare in area Stuckler: la girata di testa del 9 ospite termina alta di poco.
Poco prima della mezzora si riporta avanti il Como: al 28' infatti dopo un contratto dubbio su Rocchetta si sviluppa il contropiede comasco, finalizzato dall'atterraggio in area di Mazzara causato da Triacca: penalty di Tremolada solo intuito da Agazzi: 2-1.
Ultima chance della prima frazione al 32' e di marca ospite: Pentimone si appoggia a sinistra su Ortelli che va da Stuckler, sponda su Borghesan che calcia. Alto.

Seconda frazione che si apre con l'inserimento, nella compagine ospite, del classe 2006 Gabbiani, capocannoniere  dell'under 17 grigiorossa con 20 reti.
Primo squillo al 64'': Rocchetta parte in progressione a destra, sventaglia dall'altro lato dove pesca Bellandi, tocco di testa a beneficio di Stuckler che calcia; sfera respinta e recuperata proprio da Gabbiani che cerca la porta ma trova la risposta in angolo di Piombino.
Tre minuti e la Cremonese rimette in piedi il match: Bellandi tocca per Rocchetta che mette un pallone in area che Stuckler tocca quel tanto che basta per gonfiare, ancora, la rete: 2-2.
I grigiorossi la ribaltano ad un quarto d'ora dalla fine con una magia di Orteli su punizione: il 7 grigiorosso, calcia dal vertice destro dell'area, aggira la barriera, e trova l'angolo dove Piombino non può arrivare: 2-3 e rimonta completata.
Tre minuti ed i grigiorossi servono il poker: lancio di Rocchetta per Gabbiani che sfonda in area da sinistra e viene steso: penalty trasformato da Rocchetta che torna al gol alla prima dal 1' dopo il lungo infortunio.
Nel finale Chinetti centra un palo che fa venire i brividi ad Agazzi ma non altera il risultato finale.


IL TABELLINO:

RETI: 7'pt e 22'st Stuckler, 17' Dilernia, 28' Tremolada (R), 30'st Ortelli, 33'st Rocchetta (R).
 

COMO: Piombino, Bossi(40'st Viganò), Dilernia, Gatti, Gusso(1'st Grandi), Mazzaglia, Tremolada(40'st Duchini), Rispoli, Chinetti, Moretti(30'st Di Giuliomaria), Mazzara. All. David 

CREMONESE: Agazzi, Pentimone(15'st Avitabile), Bellandi(29'st Cantaboni), Triacca, Ventura, Bassi, Ortelli, Itraloni, Sruckler(41'st Concari), Rocchetta(41'st Palamara), Borghesan(1'st Gabbiani). All. Pavesi.

ARBITRO: Vicardi di Lovere
ASSISTENTI: Arizzi di Bergamo e Riganò di Lovere.

Roma, Pisilli e una storia d'amore a tinte giallorosse
Primavera 2A, Spal - Venezia: cronaca, formazioni e risultato