Primavera 1

"11 e Lode" - Primavera 1, la Top 11 della 30^ giornata scelta da MondoPrimavera.com

Top 11 Primavera: i migliori della 30^ giornata

21.04.2022 20:00

Ritorna il nostro appuntamento settimanale con la rubrica "11 e Lode", dedicata ai migliori giocatori del Campionato Primavera 1. Dopo una 30^ giornata di campionato che ci ha regalato gol ed emozioni, è tempo di premiare i ragazzi che si sono distinti per talento e prestazioni sul campo, regalando gioie ai propri tifosi. Chi si sarà guadagnato una maglia da titolare nella nostra formazione? Non perdiamo altro tempo, ed andiamo a scoprire insieme chi sono i migliori 11 di questo weekend scelti dalla redazione di MondoPrimavera.com:

Fabio Miretti, la nuova promessa del vivaio juventino

PORTIERE

Idasiak (Napoli): il portiere azzurro è determinante nella partita contro la Roma, le sue parate consentono alla sua squadra di tornare a casa dal Tre Fontane con tre punti importanti. 

DIFENSORI

Flamingo (Sassuolo): commette l'errore sul terzo gol della Sampdoria, ma si fa ampiamente perdonare con la doppietta che consente ai neroverdi di strappare un punto da Bogliasco.

Favasuli (Fiorentina): uno dei migliori dei viola nella sfida contro la Spal, trova anche la rete che di fatto risulta decisiva al termine della partita.

Scipione (Pescara): partita ordinata e importante la sua contro il Milan. Chiude bene gli spazi e non si fa mai superare dal diretto avversario. 

CENTROCAMPISTI

Urbanski (Bologna): è lui il cuore pulsante dei felsinei, giocatore di qualità ed estro. Dai suoi piedi nascono le giocate più pericolose.

Bontempi (Sampdoria): in mezzo al campo fa il bello il cattivo tempo dando fastidio alla formazione neroverde, riuscendo anche a trovare un gol in inserimento. 

Mheic A. (Pescara): giocatore cresciuto tantissimo rispetto all'inizio della stagione. Contro il Milan realizza una doppietta di pregevole fattura.

Peschetola (Inter): sale in cattedra con il passare dei punti e trova spazi importanti per dare fastidio alla difesa del Lecce. 

ATTACCANTI

Ambrosino (Napoli): è sua la perla da tre punti contro la Roma. Un successo per gli azzurri davvero importante per la classifica e per la corsa alla salvezza. 

Cissè (Atalanta): dal suo arrivo sta facendo vedere tutte le sue doti, abbiamo già finito gli aggettivi per descriverlo. Semplicemente devastante. 

Jurgens (Inter): stavolta è lui ha trovare lo squillo decisivo in un match difficile come quello contro il Lecce. Anche per i nerazzurri tre punti d'oro in ottica vertice. 

PANCHINA

Dopo aver analizzato i migliori undici giovani del turno di Primavera 1 passiamo alla panchina. Il “numero 12” scelto dalla redazione di MondoPrimavera.com è Bagnolini del Bologna, che nel match contro il Torino ha salvato il risultato in un paio di occasioni. In difesa troviamo Grassi e Cittadini: il primo dell'Hellas Verona ha trovato un gol molto bello contro il Cagliari, mentre il secondo un match attento e ordinato contro il Genoa, In mediana troviamo Iaccarino del Napoli, uno dei migliori della squadra contro la Roma, e Desogus del Cagliari, sempre più uomo chiave dei sardi. In attacco Distefano della Fiorentina, in gol contro la Spal, e Pagliuca del Bologna, autore di una prova di grande generosità contro il Torino.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
UFFICIALE - Hellas Verona, il baby Coppola prolunga il contratto con gli scaligeri