Primavera 2 Top 11
Primavera 2A

"11 e Lode" - Primavera 2, la Top 11 della 19^ giornata scelta da MondoPrimavera.com

Top 11 Primavera 2: i migliori della 19^ giornata

26.04.2021 13:00

Ritorna, puntuale anche questa settimana, l'appuntamento con la nostra rubrica "11 e Lode", volta a premiare i protagonisti dell'appena trascorsa 19^ giornata di Campionato Primavera 2. Dopo un weekend ricco di partite memorabili, goleade, match combattuti e spuntati sul filo del rasoio, chi si sarà guadagnato un posto nella nostra Top 11? La formazione, che scende in campo con un offensivo 3-4-3, è oggi ricca di giovani talenti molto interessanti: ma non perdiamo altro tempo, e scopriamo insieme chi sono i migliori giocatori della 19^ giornata di Campionato Primavera 2 scelti da MondoPrimavera.com:

LA CLASSIFICA MARCATORI DEL PRIMAVERA 2

PORTA

Montoya (Cosenza): prova importante per l'estremo difensore rossoblù. Riscatta nel match contro lo Spezia le ultime uscite poco positive e con le sue parate riesce a tenere in piedi il fortino calabrese ed essere uno degli artefici della vittoria dei lupacchiotti. 

DIFESA

Bia (Cremonese): da qualche giornata a questa parte sta facendo bene, nel weekend ha trovato anche il gol con cui la Cremonese ha aperto le danze per dare il via ad una vittoria importante sul campo del Monza. Tanta corsa lungo l'out di competenza oltre alla rete. 

Spedalieri (Napoli): gran partita la sua nel match contro la Virtus Entella, big match del Girone B, aiuta i compagni di reparto ed è sempre attento in marcatura. Perfetto in ogni situazione. 

Coppola (Hellas Verona): granitico e insuperabile nella sfida contro il Venezia, la sua fisicità la fa sentire agli attaccanti veneziani e non fa mai passare il diretto avversario. Gli scaligieri sono una delle difese meno battute del campionato. 
 

CENTROCAMPO

Mattarelli (Frosinone): gran partita la sua contro il Benevento, trova il gol e va vicino a segnarne un altro. Gioca per la squadra e lotta su tutti i palloni. 

Lorenzani (Reggiana): si trova a suo agio nel ruolo da rifinitore per le punte, contro l'Udinese non solo manda in porta i compagni rendendosi spesso pericoloso, ma trova anche uno dei gol con cui i granata riescono a raccogliere punti contro i friulani. 

Teyou (Cosenza): partita da incorniciare la sua contro lo Spezia, i lupacchiotti trovano la vittoria sul campo difficile degli aquilotti e la prima rete porta la firma del centrocampista rossoblù. Quantità, tanta corsa e la ciliegina sulla partita. 

Barazzetta (Brescia): nel Brescia è uno dei migliori nel big match contro il Chievo Verona, segna il gol che illude i suoi del 3-2, ma oltre al gol mette qualità e sostanza per la sua squadra. 

 “GPS nel calcio, importante strumento che piano piano si sta facendo spazio nei sistemi di allenamento nel panorama calcistico e non solo. Scopri il corso per saperne di più 👇 ”

CODICE PROMO - MONDOPRIMAVERA

ATTACCO 

Cancellieri (Hellas Verona): non più una novità ormai, è un abituè della Top 11 perchè ad ogni partita regala giocate di classe e gol importanti per gli scaligeri. La sua doppietta contro il Venezia ha consegnato di fatto la promozione ai gialloblù. 

Cioffi (Napoli): la Primavera azzurra ha bisogno del suo punto di riferimento e nella sfida contro la Virtus Entella è sceso in campo con il sangue agli occhi. Una prestazione sublime coronata con la tripletta finale. 

Basha (Udinese): era in dubbio fino alla vigilia per un problema alla caviglia, ha recuperato e stretto i denti per esserci contro la Reggiana. Tripletta e pallone a casa per il classe 2003 che in questo periodo si trova in una forma straordinaria. 

PANCHINA

Dopo avervi parlato degli undici titolari della Top 11 passiamo alla panchina. In porta troviamo Piana dell'Udinese, nonostante le tre reti subiti ha compiuto diversi interventi importanti che hanno tenuto in partita i suoi. In difesa Perrone della Salernitana, i granata tornano alla vittoria contro il Pisa e c'è anche il suo zampino nel clean sheet della sua squadra. Insieme a lui Bernasconi della Cremonese, che al pari del suo compagno di squadra messo tra i titolari ha macinato chilometri lungo l'out di competenza come spesso accade. In mediana Schirone della Cremonese ha dispensato palloni a destra e sinistra, da lui sono partite le manovre grigiorosse. Insieme all'ex Inter anche Sami del Napoli, tanta quantità in mezzo al campo recupera diversi palloni importanti che scaturiscono ripartenze micidiali degli azzurri. In avanti troviamo la coppia Vignato-Iannone: il primo dei clivensi ha trovato una doppietta importante nel big match del Girone A, il secondo invece con la sua doppietta ha regalato tre punti alla Salernitana. 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 22^ giornata: Olzer e Prelec in doppia cifra, salgono anche Baldanzi e Raul Moro
Primavera 3, Paganese-Foggia 4-0: la doppietta di Zerlenga, poi Cavallo e Sorrettone schiacciano il Foggia