Primavera 2A

Parma-Milan, le pagelle dei crociati: Rinaldi fa quel che può, disastro generale

Le pagelle del Parma

Simone Brianti
15.02.2020 17:32

Rinaldi Parma

Fonte Foto: Parma Calcio 1913

Rinaldi 6,5: il milgiore del Parma nonostante il 3-0 finale, salva a più ripresa la sua porta mantenendo in corsa la sua squadra. Ottima l'uscita sui piedi di Mionic nella ripresa, dove senza paura si butta e dice no al centrocampista rossonero. Un altro paio di belle parate su Olzer e Haidara completano la giornata positiva personale. 

Radu 5,5: qualche incursione e un'occasione da calcio di punizione, per il resto in fase difensiva soffre come del resto tutti i suoi compagni. 

Di Maggio 6: parte bene, dopo Rinaldi era uno dei migliori ma al 27' viene colpito ancora ua volta dala sfortuna e su una ripartenza che lo ha visto in progressione, resta a terra toccandosi il femorale sinistro. Esce in lacrime, speriamo non sia nulla di grave per lui. Casarini 5,5: non entra bene in partita, dalla sua parte gli attaccanti rossoneri lo mettono in difficoltà e commette qualche errore in impostazione. 

Palmucci 5: esordio da dimenticare in maglia crociata per l'acquisto di gennaio arrivato dal Pescara. Irrompe in area su Tonin senza temporeggiare e lo stende. Per il resto qualche buona trama, ma troppo poco per le qualità che ha. Dal 60' D'Aloia 5,5: anche per lui ingresso di poca sostanza, fa molta fatica con la fisicità dei rossoneri che non gli lasciano nemmeno il tempo di rifiatare. 

Balogh 5,5: partita sottotono anche per il centrale ungherese. Gli avversari hanno grandi qualità soffre sia in fisicità che in velocità.

Cipolletti 5: dal suo errore in disimpegno nasce l'azione del vantaggio rossonero, troppi errori in impostazione e troppa imprecisione. 

Ankrah 5,5: mette la solita fisicità in mezzo al campo, ma quando deve giocarla l'errore è sempre dietro l'angolo. In mezzo al campo fa fatica contro la fisicità dei rossoneri. 

Koszvonzski 5,5: non sufficiente anche l'ungherese, tanti errori non da lui nel match di oggi. 

Goglino 6: rispetto agli altri mette quella garra in più e si rende pericoloso con qualche giocata interessante. Rispetto al solito ha giocato più esterno. Dal 60' Napoletano 5,5: il suo ingresso non porta ai crociati gli effetti sperati, non si vede quasi mai. 

Trezza 5,5: prova a lottare ma tra i difensori rossoneri fa molta fatica, senza contare che di palloni giocabili gliene sono arrivati ben pochi. 

Kasa 5,5: oggi leggermente meglio rispetto al solito, ma comunque non sufficiente. Prova qualche giocata ma molto fine a se stessa, finisce come spesso gli accade di perdere palla anche quando si crea dei buoni spazi. Dal 75' Petronelli s.v.: entra con la partita ormai finita e con i ritmi bassi, i crociati dopo il 3-0 avevano già mollato la presa. 

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 20^ giornata: Buso accorcia nel 2A, nel B Sueva sale in vetta
Parma-Milan, le pagelle dei rossoneri: Tonin-Olzer coppia d'oro, Frigerio ovunque