SPAL

Roma-SPAL, le pagelle degli estensi: Rigon e Gineitsis imperdonabili, D'Andrea focoso

Le pagelle della squadra di Piccareta

10.12.2021 16:22

RIGON 4,5: Compromette la sua gara con un errore imperdonabile, poi raccoglie dalla rete altri tre palloni senza poterci fare nulla.

FORPANI 6: Segna ancora ed è il giocatore che può allungare di più la squadra con le sue caratteristiche, nel finale cala.

CSINGER 6: Nel piano gara iniziale si accoda alla linea orizzontale dei centrocampisti per palleggiare, aggredendo alto il diretto marcatore. Con i suoi in 10 torna a lottare da terzo di destra in difesa.

ABDALLA 5,5: Si fa schiacciare troppo dagli attaccanti avversari senza dare solidità quando servirebbe (dal 46' ORFEI 5,5, un tempo alla ricerca di una meta che forse non c'è).

SAIO 5,5 : In difficoltà su diversi ribaltamenti di fronte dei padroni di casa, nella difesa di posizione non si erge a capo della retroguardia.

BORSOI 6: Limita Missori costringendolo a giocate scolastiche, di più non può fare (dal 67' SAIANI 6, atteggiamento da premiare per essere ai primi minuti in Primavera).

DE MILATO 5,5: Un po' più presente dei compagni di reparto sui duelli e sulla gestione del pallone, ma comunque non basta (dall'85' MARTINI S.V.)

RODA 5: Spaesato, le verticalizzazioni giallorosse trovano spesso le punte a causa di un mancato filtro adeguato da parte dei centrocampisti (DAL 67' SIMONETTA 6 sistema un po' le cose in un momento della gara in cui la Roma ha mollato la presa).

GINEITSIS 4,5: Espulso dopo 17 minuti circa per un fallo su Faticanti, insensato il suo intervento in quel momento della partita. Piccareta, di lì in poi, è costretto a stravolgere il suo piano tattico.

PULETTO 6: Sufficienza che premia la gara di buona personalità per un ragazzo alla prima presenza da titolare in Primavera 1 (dal 55' WILKE 5, non la prende quasi mai, non sempre per colpa sua).

D'ANDREA 6,5: Migliorato sensibilmente nel gioco spalle alla porta, si adatta a far giocare bene la squadra anche senza punte, l'assist ne è la prova. Stremato nel finale.

 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Inter, Satriano con le valigie in mano: piace in Serie B