Primavera 2A

[FINALE] - Primavera 2A, Brescia-Udinese 0-2: quarta vittoria consecutiva per i bianconeri, rondinelle falliscono l'aggancio alla vetta

Primavera 2A, la cronaca live di Brescia-Udinese

06.04.2022 00:30

Al campo sportivo "San Filippo 1" di Brescia, va in scena la sfida tra BresciaUdinese, match valido per il recupero della 22^giornata del campionato Primavera 2. Sfida al vertice tra due importanti realtà del campionato: da una parte le rondinelle di mister Aragolaza hanno collezionato cinque risultati utili consecutivi con l'ultima sconfitta che risale al 12 febbraio scorso. La Leonessa è attualmente in terza posizione a due lunghezze dalla vetta; per sperare di ottenere la leadership del girone A il Brescia deve vincer oggi. A tre punti dai biancazzurri troviamo l'Udinese chiamato a consolidare il proprio piazzamento playoff: i ragazzi di Sturm sono in un'ottima condizione fisica e mentale avendo sabato calato il poker ai danni del Parma. All'andata vinsero gli ospiti per 3-1. Seguite LIVE l'andamento della partita su MondoPrimavera.com! 

Ambrosino il nuovo “scugnizzo” del Napoli

CRONACA

1': primo squillo del Brescia con la discesa sulla destra di Tomella, palla in mezzo per Barba che viene chiuso da un difensore, chiude l'azione con una conclusione sporca Fogliata.

2': inizio subito combattivo tra le due squadre, prova a ripartire Pafundi che con la palla attaccata al sinistro se ne va via, il numero 10 però viene fermato dalla fisicità di Danesi.

6': pallino del gioco affidato ai bianconeri, si prende ancora Pafundi la squadra sulle spalle; all'altezza dell'area di rigore viene fermato con un pestone da Fogliata.

7' CHE RISCHIO PER IL BRESCIA: scavetto di Pafundi che su punizione cerca in profondità Basha, il numero 9 però viene sbilanciato in maniera dubbia da Castellini ma per l'arbitro è tutto regolare.

10': brutto rinvio di Pinzi che in sull'out di sinistra butta via la palla regalandola a Bianchetti che subito cerca in mezzo Del Barba chiuso però bene dalla difesa.

12': grande movimento in profondità di Basha che rincorso da un difensore scarica su Pafundi, bravo il fantasista a rientrare sul sinistro ingannando un avversario, arrivato al limite fondamentale la chiusura di Danesi.

15' PRIMO SQUILLO UDINESE: azione ragionata dei ragazzi di Sturm, palla affidata a Pafundi che è costretto ad allargare sulla destra di Codutti che invece di crossare calcia direttamente in porta ma Prandini è attento e devia in angolo.

19': dominio territoriale netto dell'Udinese, I Friulani stanno mettendo a paletti la squadra di casa con Pinzi che rispetto ai primissimi minuti si sta movendo molto anche dentro il campo per permettere maggiori soluzioni alla fase di impostazione.

21': palla persa da Tomella in di disimpegno, recupero di Pinzi che prova a pescare con un passaggio filtrante Garbero che però vanifica l'occasione con un controllo sbagliato.

26' OCCASIONE PER GLI OSPITI: bella discesa di Danesi che supera Pinzi e mette un cross nitido in mezzo raccolto però da nessuno; sul ribaltamento di fronte scatto da centrometrista di Basha che allarga per Pafundi, nonostante il passaggio impreciso il numero 10 riesce a puntare la difesa e con uno scavetto a pescare Garbero che però da solo sul secondo palo scivola e non riesce a concludere.

30' GIOCO FERMO: scontro di gioco a centrocampo tra Damiani e Fogliata con il giocatore del Brescia che ha avuto la peggio rimanendo a terra.

33': un aspetto importante da segnalare è la differenza per ora tecnica tra Brescia ed Udinese con i padroni di casa che quando provano ad assumere il pallino del gioco trovano qualche difficoltà.

35' ALTRO ERRORE DELL'UDINESE: discesa sulla destra di Codutti che dopo aver attirato a se molti difensori serve sulla destra Garbero che però non riesce a coordinarsi bene per concluedere a rete ma calcia creando un campanile facile preda della difesa di casa.

38' BIANCONERI AVANTI, DISATTENZIONE DELLE RONDINELLE: tocco "dolce" di Pafundi che su calcio di punizione trova sul primo palo Basha, bravo il numero 9 a trovare sul secondo palo Garbero che a porta vuota non può fare altro che spingere la palla in rete.

40' A TERRA GARBERO: scontro falloso con Boafo che lo stende in maniera fallosa.

42': manca lo spunto offensivo in casa Brescia con mister Aragolazo che ha cambiato di fascia Capadonna e Bianchetti con il numero 11 che non sta incidendo.

45+2:: invenzione di Basha che vede l'inserimento di uno scatenato Kubala sulla sinistra ma sta volta Boafo è bravo a chiuderlo in angolo. 

FINE DEL PRIMO TEMPO: Udinese dominante che ha creato molte occasioni con Garbero che dopo aver mancato l'appuntamento con la rete per tre volte, alla quarta occasione è riuscito a segnare. In casa da Brescia ci sono da segnalare molte difficoltà in fase realizzativa. 

INIZIO SECONDO TEMPO.

47': per ora siamo di fronte allo stesso copione della prima frazione: l'Udinese attacca e spinge sull'accelleratore, il Brescia è impreciso e appare anche spaesato. 

50' OCCASIONE BRESCIA: cross interessante per Del Barba, respinta della difesa con la palla che arriva sui piedi di Castellini che prova a calciare da casa sua ma Piana anche se in modo difficoltoso devia in angolo. 

52' ANCORA CASTELLINI, RONDINELLE AD UN PASSO DAL PARIfallo ingenuo dal limite di Castagneviz che stende Del Barba; punizione calciata da Castellini che si abbassa improvvisamente sfiorando la traversa: Piana tira un sospiro di sollievo.

56': errore in fase di impostazione di Carbero, fuga sulla destra di Bianchetti che entrato in area di rigore subisce una spinta furba di Maccherini che lo sbilancia costringendo il numero 7 a calciare sull'esterno della rete. 

60' CHE GOAL SBAGLIATO DA BASHA: traingolo tra il numero 9 bianconero ed il neoentrato Bassi che restiuisce al centravanti che da solo però a pochi passi dalla porta si coordina male sparando alto. 

68' RADDOPPIO DELL'UDINESE: azione pazzesca di Pafundi che supera in velocità Nuamah, arrivato al limite impegna Prandini. Angolo battuto da Pafundi che calcia in mezzo con una parabola strana che scavalca il portiere e trova sul secondo palo Castagnoviz che segna di testa. 

71': dopo un inizio di frazione promettente, la Leonessa non è riuscita più a ripartire, merito del ritmo impresso dai ragazzi di Sturm. 

74' GIOCO FERMO: discesa interessante di Boafo che dopo essersi avventurato nell'area avversaria cade rimanendo per terra: nulla di grave per il numero 2. 

77': provano a gestire adesso gli ospiti con Pinzi che con le ultime forze sta provando a tenere alta la linea offensiva.

79': ennesimo strappo di uno scatenato Pafundi che lascia sul posto Tomella, lancio in profondità per Basha che nell' 1vs1 prova a rientrare a Maccherini ma il numero 6 è veloce a capire le intenzioni del suo avversario chiudendolo. 

85' CINQUE AL NOVANTESIMO: forcing del Brescia che nonstante non trovi spazi all'interno della retroguardia ospite, sta provando a spingere per rendere vivace questo finale di partita.

91': incurisione interessante di Kubala che dopo essersi accentrato, al limite dell'area di rigore viene steso da un imprudente Ferro. 

95': palla interessante di Pafundi per Centis che entrato in area però non riesce a concludere bene. 

FINISCE LA PARTITA: grande vittoria dell'Udinese che piazza così la sua quarta vittoria consecutiva; male il Brescia che oggi non è mai entrata in partita fallendo così l'aggancio alla vetta della classifica. 

IL TABELLINO DI BRESCIA-UDINESE

Marcatori: 38' Garbero (U), 68' Castagnoviz (U), 

Brescia: Prandini; Boafo, Danesi(75' Riviera), Fogliata(45' Nuamah), Castellini, Maccherini, Bianchetti(75' Mor), Tomella(82' Vasta),Del Barba, Bertazzoli(60' Ferro), Cappadonna. A disp: Sonzogni;Riviera, Mor, Ferro, Mainardi, Bonazza,Scalmana, Vasta, Nuamah. All: Aragolaza

Udinese: Piana; Codutti, Kubala, Damiani(62' Centis), Maset, Cocetta, Pinzi(84' Iob), Castagnaviz, Basha(84' Fedrizzi), S.Pafundi, Garbero(57' Bassi) A disp: Bruno; Moratti, Campana, Vegetali, Bassi, Fedrizzi, Iob, Centis. All: Sturm

Ammoniti: Tomella (B), Danesi (B), Ferro (B)

Arbitro: Sig.Turrini sez.Firenze

Assistenti: Sig.Marchetti sez.Trento, Sig.Ravera sez.Lodi

 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Frosinone, dopo Maestrelli nuovo esordio: scocca il momento di Selvini