Lecce

Lecce-Trapani: le pagelle dei ragazzi di mister Siviglia: Maselli segna ma non basta

Lecce-Trapani, le pagelle dei giallorossi

Alessio Sportella
23.11.2019 14:23

Petrarca 5.5 : Pochi tiri nella sua porta ma capitalizzati al meglio. Sul primo gol su rigore si butta dal lato opposto del pallone mentre sul secondo viene spiazzato dal tiro del difensore siciliano. Per il resto si comporta da difensore aggiunto,  partecipando spesso alla manovra.

Fiamozzi 6:  Non vedeva il campo da molto tempo a causa di un infortunio ma il calciatore di Mezzocorona si sta riprendendo al meglio.

Monterisi 5.5: Da un suo errore in fase difensiva il Trapani passa in vantaggio, ma il capitano del Lecce è abile a rialzarsi e a gestire al meglio le avanzate dei granata.

Cucci 6: Cerca di non concedere molti spazi insieme al compagno di reparto Maselli, sfiora anche il gol del pareggio di testa ma il tiro è molto centrale.

Pierno 6.5: Nel secondo tempo è uno dei più reattivi dei suoi macinando km sull'out di destra. Sfiora il gol del vantaggio con un diagonale rasoterra parato dal portiere del Trapani per poi riproporsi immediatamente in avanti nelle occasioni successive.

Maselli 6.5: Segna dal dischetto il gol del pareggio che non basta però a riequilibrare la partita. Cerca di aiutare i compagni a centrocampo ma non sempre riesce nel suo intento. Pesa anche l'ammonizione rimediata a metà partita. Subito dopo il gol del Trapani del 2-1 ha l'occasione di pareggiare nuovamente i conti ma è solo la traversa a impedire al centrocampista giallorosso di segnare una doppietta.

Laraspata 6: Cerca di servire i compagni del reparto avanzato con inserimenti non sempre brillanti, merito anche della forte difesa del Trapani.

Politi 6: È uno dei più brillanti tra le file dei giallorossi. Recupera palloni e cerca di lanciare i compagni in area ma spesso i suoi spunti non vengono sfruttati al meglio.          ( Quarta 6: entra con la giusta mentalità ma è difficile perforare una delle migliori difese del campionato)

Rimoli 6: Rientro dal primo minuto amaro per l'ex Genoa che dopo le importanti panchine con la prima squadra e il finale contro il Frosinone nello scorso match di primavera non riesce a trovare la via del gol sfiorando anche una traversa dal limite dell'area.      (84' Massari S.v.)

Oltremarini 5 : È suo il tocco col braccio che regala un rigore per gli ospiti a inizio partita. Poco dopo ha una nitida occasione a tu per tu con il portiere per poter pareggiare la gara ma spara a lato un gol già fatto.     (84' Ortisi S.v.)

Palumbo 6: Dialoga bene con Pierno sulla fascia destra riuscendo però a trovare poco spazio per poter oltrepassare la difesa siciliana. Nel secondo tempo è costretto a uscire poco dopo uno scontro di gioco.       (Gallo S.v.)

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 10^ giornata: tutto invariato in vetta. Salgono Piccoli, Sene e Marginean
Lecce-Trapani, le pagelle del Trapani: Fili un muro, Cataldi non sbaglia dal dischetto