x

x

Jimenez Milan
Jimenez Milan

La notizia era nell'aria da settimane, ma adesso è arrivata anche l'ufficialità. Il futuro del terzino spagnolo Alex Jimenez sarà con la maglia rossonera del Milan. Come si apprende infatti da un comunicato apparso sul sito ufficiale della società, il Diavolo ha esercitato l'opzione per riscattare il cartellino del giocatore dal Real Madrid. Nato nel 2005, il terzino destro è cresciuto nel settore giovanile dei Blancos, da dove si è trasferito in rossonero all'inizio della scorsa stagione, in prestito con diritto di riscatto per circa 5 milioni. Dopo 19 presenze con la Primavera di Abate e 5 gettoni in prima squadra, il Milan ha deciso di riscattarlo e di farne uno dei punti fermi del proprio futuro. Di seguito il comunicato dei rossoneri. 

Alex Jimenez
Jimenez del Milan - MARTIN COCCIOLO

Il comunicato del Milan 

AC Milan è lieto di annunciare di aver esercitato l'opzione per l'acquisizione a titolo definitivo delle prestazioni sportive di Alejandro Jiménez Sánchez dal Real Madrid.

Jiménez, nato a Madrid l'8 maggio 2005 e formatosi nel Settore Giovanile dei Blancos, è arrivato al Milan nella scorsa stagione, dove ha collezionato 19 presenze con la Primavera e contribuito al percorso europeo della formazione Under 19 rossonera fino alla Finale di Youth League. Il calciatore spagnolo ha debuttato in Prima Squadra il 2 gennaio 2024 in Coppa Italia contro il Cagliari, arrivando a totalizzare 5 presenze.

Alejandro Jiménez Sánchez ha firmato un contratto con il Milan fino al 30 giugno 2028, con diritto di opzione a favore del Club rossonero per il prolungamento fino al 30 giugno 2029.

I piani del Milan per Jimenez

La strategia del Milan per quanto riguarda la crescita di Alex Jimenez prevede un piano tanto preciso quando semplice da immaginare. Il giovane spagnolo sarà infatti uno dei punti fermi del prossimo Milan Futuro, ufficialmente iscritto al campionato di Serie C: i rossoneri, allenati da Daniele Bonera, parteciperanno nel Girone B. Jimenez farà parte della rosa della seconda squadra del Milan, in compagnia di altri giovani prodotti del vivaio che nella passata stagione sono stati suoi compagni di squadra nella Primavera: da Bartesaghi a Zeroli, passando per Raveyre e per la stellina Camarda. 

Milan, ecco Guidi: è ufficialmente il nuovo allenatore della Primavera
Lazio Primavera, riscattato Bordon: tutti i dettagli