Primavera 1

"11 e Lode" - Primavera 1, la Top 11 della 1^ giornata scelta da MondoPrimavera.com

Top 11 Primavera: i migliori della 1^ giornata

30.08.2021 12:00

Ritorna il nostro appuntamento settimanale con la rubrica "11 e Lode", dedicata ai migliori giocatori del Campionato Primavera 1. Dopo una 1^ giornata di campionato che ci ha regalato gol ed emozioni, è tempo di premiare i ragazzi che si sono distinti per talento e prestazioni sul campo, regalando gioie ai propri tifosi. Chi si sarà guadagnato una maglia da titolare nella nostra formazione? Non perdiamo altro tempo, ed andiamo a scoprire insieme chi sono i migliori 11 di questo weekend scelti dalla redazione di MondoPrimavera.com:

PORTIERE

Rigon (SPAL) - Partita incredibile la sua alla prima in Primavera con gli estensi. Le sue parate consentono ai biancazzurri di portare a casa un successo importante e i primi tre punti della stagione.

DIFENSORI

Paz (Sassuolo) - inizia come aveva terminato la stagione scorsa con una rete che regala un punto prezioso ai neroverdi dopo una partita molto complicata contro i rossoneri.

Gjini (Genoa) - sblocca il match contro il Delfino e in fase difensive copre molto bene le poche folate offensive degli abruzzesi. 

Lemmens (Lecce) - la stagione scorsa si è messo in mostra per prestazioni e gol, alla prima in Primavera 1 trova la rete che sblocca il match contro il Cagliari.  

CENTROCAMPISTI

Squarzoni (Hellas Verona) - partita super in mezzo al campo la sua contro i campioni in carica dell'Empoli, trova una perla che regala il primo successo in campionato agli scaligeri. 

Volpato (Roma) - il suo gol è da vedere e rivedere, supera il difensore con una giocata pazzesca e poi tocco a superare il portiere. Giocatore di grande qualità e che in stagione potrà sentirsi spesso. 

Besaggio (Genoa) - il dieci rossoblù inizia al top come lo scorso anno, cambiano i compagni ma la sua prestazione non cambia. Trova il poker e regala giocate di grande classe. 

Carboni (Inter) - partita di grande sostanza la sua e trova la rete nel finale che regala un successo nel big match contro l'Atalanta. 

ATTACCANTI

Ambrosino (Napoli) - nella scorsa stagione ha trascinato il Napoli alla promozione, e alla prima giornata con un gol e un assist ha dato una grossa mano agli azzurri per i tre punti contro i rossoblù. 

Abiuso (Inter) - il più attivo degli attaccanti nerazzurri, corre e lotta su tutto il fronte offensivo e trova un gioiello che sblocca la partita. Fa tanto lavoro sporco e gioca molto per la squadra. 

Turco (Juventus) - lotta in mezzo alla difesa viola con grande tenacia e spesso e volentieri vince i duelli. Il classe 2004 segna anche un gol molto bello: stoppa la palla, si gira e lascia partire un tiro che Fogli non può prendere. 

PANCHINA

Dopo avervi parlato dei titolari ecco la panchina della nostra Top 11: in porta troviamo Pseftis del Milan, para il rigore che tiene ancora avanti i suoi contro i neroverdi. Spesso pecca un pò le giocate con i piedi, ma alla fine gli vengono perdonate tutte. In difesa Palomba e Missori: il primo segna il gol che regala un punto all'esordio contro il Lecce, il secondo della Roma ha disputato una partita di sostanza lungo l'out di competenza, difendendo e attaccando senza sosta. In mediana troviamo Hasa della Juventus, uno dei migliori dei bianconeri contro la Viola. Il classe 2004 svolge ottimamente la doppia fase e si guadagna il rigore del momentaneo vantaggio dei suoi. Insieme ad Hasa c'è Spavone del Napoli. In mezzo al campo svolge un compito fondamentale contro il Bologna. Chiude gli spazi, attacca e difende, in più in inserimento trova la rete dei tre punti. In avanti troviamo Orfei della Spal, che trova subito un gol pesante contro la Sampdoria. Insieme all'attaccante degli estensi c'è Roback del Milan, bravo ad approfittare dell'errore di Vitale e a sbloccare il match contro il Sassuolo. 

Primavera 3, le classifiche dei tre gironi
ESCLUSIVA - Torino, l'attaccante Toma a titolo definitivo all'Albinoleffe