Napoli

Napoli, Gattuso sui giovani: "Troppo telefono e troppe chiacchiere"

Le dichiarazioni di Gattuso nel post partita con l'Udinese

Leonardo Bartolini
11.01.2021 11:19

NON PERDERTI TUTTE LE NEWS DI MERCATO

Fanno riflettere le dichiarazioni di Gennaro Gattuso in conferenza stampa nel post partita contro l'Udinese. L'allenatore azzurro, al termine della gara che ha visto il Napoli battere l'Udinese per 2-1 con i gol di Insigne e Bakayoko, ha commentato l'andamento del match e la prestazione dei giocatori. Negli ultimi momenti della conferenza stampa, Gattuso si è voluto soffermare su un aspetto extracalcistico ma che, secondo lui, inciderebbe in modo evidente sulla tranquillità e sulla sicurezza dei giocatori e dell'ambiente in generale. Di seguito le parole del mister partenopeo rilasciate durante la conferenza stampa: 

"I giovani di oggi devono imparare a smanettare meno, si va troppo sul telefonino e si leggono troppe cose. Non si deve stare dietro alle chiacchiere. Napoli è a livello di Roma, ci sono tante radio e tanti siti che parlano della società. Meglio se mettiamo le energie sul campo invece di leggere, in giro si dicono tante cavolate. Napoli non è una piazza facile ma se stiamo sul pezzo possiamo solo migliorare".

Queste dichiarazioni suonano come un grido di allarme che un allenatore non certo sprovveduto come Rino sente di dover esprimere in un momento che ha visto alti e bassi per il Napoli. In realtà non è stato l'unico che nel corso degli ultimi anni si è lasciato andare a certe affermazioni, segno che evidentemente c'è un problema di fondo riguardo al rapporto tra giocatori e sistema dei media. L'affermazione dei social network, Instagram in primis, e il proliferare di siti e blog d'informazione non ha fatto altro che moltiplicare il rumore di fondo su quello che è lo sport più diffuso nel nostro paese, talvolta anche con un comportamento professionale da parte dei giornalisti non certo impeccabile ed esente da critiche. Ciononostante, non è possibile negare che è proprio grazie ai blog e alle testate giornalistiche sportive che l'interesse verso il calcio e verso le sue sfumature viene alimentato. Può accadere che talvolta vengano riportate anche informazioni o notizie che suscitano l'interesse del lettore più che approfondire un argomento o un fatto accaduto, soprattutto nel caso di periodi particolarmente vivaci come quelli delle sessioni di mercato, ma è anche questo che permette la sopravvivenza di siti e blog di questo tipo. L'eccessivo utilizzo del cellulare, invece, rappresenta una problematica che sicuramente trova riscontro anche nel mondo del calcio e non soltanto nei giovani e nella società. Il fatto che al giorno d'oggi molti ragazzi siano ossessionati dal cellulare e dall'ambiente mediale che si sviluppa con esso è un aspetto che sta suscitando un dibattito a livello mondiale. Quanto affermato da Gattuso, quindi, merita sicuramente attenzione ed è un aspetto che pone alcuni interrogativi verso i quali, tuttavia, è difficile dare una risposta.

 

Calciomercato, tutte le news a portata di click: segui gli aggiornamenti
Cagliari, brutto infortunio per Manca