Milan

Milan-Ascoli, le pagelle dei rossoneri: bene Nasti e Filì, El Hilali devastante

Primavera 1, Milan-Ascoli: le pagelle dei rossoneri

Alessandro Biggi
27.02.2021 12:50

Moleri 6: non viene praticamente mai impegnato dai tentativi degli attaccanti bianconeri, pressochè nulli. In quelle poche occasioni in cui viene chiamato in causa, soprattutto in un paio di uscite, è attento e tempestivo.

Tahar 6: sufficienza per il difensore francese: gestisce bene le due fasi, quella di possesso, con qualche buon passaggio per le ripartenze, ma soprattutto quella di non possesso, con precise ed attente chiusure. (46' Filì 6,5: entra molto bene nel match, non commettendo alcun errore e chiudendo ottimamente quasi tutte le ripartenze avversarie nelle quali è chiamato in causa).

Obaretin 5: insufficienza per il centrale classe 2003: soffre la velocità degli attaccanti ascolani e, proprio per questo, è spesso costretto alle cattive per fermare i diretti avversari, come dimostrato dal doppio cartellino giallo ricevuto che gli costa l'espulsione.

Michelis 6: partita sufficiente per il classe 2001: non viene impegnato più di tanto dai giocatori bianconeri, ma, in quelle poche occasioni, recupera il pallone con interventi puliti.

Kerkez 6: prova sufficiente per il terzino ungherese che è una media tra la sua fase difensiva e quella offensiva: dietro soffre molto gli avversari e commette un ingenuo fallo da rigore, mentre, in avanti, è sempre presente con ottime discese sulla fascia e buoni suggerimenti per i compagni. (63' Oddi Sv).

Bright 5,5: per lui prestazione sotto la sufficienza: perde qualche pallone di troppo, come in occasione dell'espulsione di Obaretin, e non riesce ad essere incisivo in fase di ripartenza.

Brambilla 5,5: anche per il regista rossonero leggera insufficienza: riesce a gestire bene il pallone in mezzo al campo, ma, ogni tanto, sbaglia qualche passaggio, permettendo agli avversari di ripartire velocemente.

Frigerio 6: buona partita per il centrocampista del Milan: manteine sempre la giusta posizione ed è prezioso nella fase di non possesso con il recupero di diversi palloni.

El Hilali 7,5: partita da protagonista per il numero 10 rossonero che trova subito il gol dopo pochi minuti, quando è freddo nel realizzare il calcio di rigore guadagnato da Nasti. Poco dopo, a metà primo tempo, trova il raddoppio con un gran destro da fuori area che si insacca all'angolino.

Tonin 6: prestazione sufficiente per l'attaccante del Milan: si dà molto da fare, serve bene i compagni, ma non è precisissimo nella fase di conclusione. (79ì Di Gesù Sv).

Nasti 6,5: prova più che sufficiente per il centravanti rossonero: crea diverse occasioni pericolose ed è bravo a procurarsi il rigore dell'1-0 dopo pochi minuti. (63' Olzer Sv).

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 16^ giornata: Vignato si prende la vetta, Vitalucci si avvicina nel B
[FINALE] - Primavera 3, Lecco-Novara 0-3: tris esterno degli azzurri, Bartoli sugli scudi