x

x

Dorgu Lecce
Dorgu Lecce

Un mese, o poco più, e il mercato estivo tornerà a farla da padrone in questi mesi. Così tra un quotidiano e un altro, i palinsesti tv e tra i social si potrà notare le migliaia di notizie che circoleranno per quanto riguarda il futuro dei vari giocatori e club. Tra questi c'è senza dubbio Patrick Dorgu, esterno classe 2004 del Lecce. Alla sua prima stagione tra i grandi ha dimostrato di avere diverse capacità e, infatti, su di lui hanno messo gli occhi diversi club: dalla Premier alla Serie A, con la Juventus davanti a tutti per cercare di soffiarlo alla concorrenza, come ha rivelato Tuttosport. Giuntoli lo conosce bene e c'è un retroscena di mercato, anche piuttosto recente che li lega. 

Dorgu Lecce
Patrick Dorgu, terzino classe 2004 del Lecce

INDICE
[TOC]

Dorgu-Juve, l'interesse mercato

Dorgu è nelle idee della Juventus nell'ottica di puntare su giovani già pronti per giocare in prima squadra. Dopo l'apprendistato positivo con il Lecce tra vittoria del campionato Primavera e il salto in prima squadra potrebbe esserci per lui un ulteriore step di crescita. 

I bianconeri l'hanno inserito in una lunga lista di esterni che Motta dovrà valutare in ottica presente e, soprattutto, futuro per costruire un progetto pluriennale con la Vecchia Signora. Il classe 2004 danese è uno di quelli in cima alla lista, ma c'è da portare un'offerta importante a Sticchi Damiani e Corvino

Dorgu, retroscena Giuntoli e valore di mercato

La stagione di Dorgu ha fatto crescere ulteriormente il suo valore di mercato. Il Lecce l'ha pagato 300 mila euro circa mentre ora, secondo Transfermarkt, le cifre oscillano sui 7 milioni. Ma la bottega salentina non è certo in vena di fare sconti o regali perché ha fissato il prezzo del cartellino a costi ben più alti, almeno il doppio per strappare il sì della dirigenza. Quindi diciamo che con 15 milioni potrebbe esserci la cessione, sicuramente non tutti cash perché si potrebbe ragionare nell'ottica di un prestito con obbligo o addirittura con l'inserimento di qualche giovane, anche della Next Gen, da far crescere e maturare in Salento. Insomma le opzioni ci sono e Giuntoli conosce bene il classe 2004. 

Nei suoi tempi a Napoli, infatti, lo scouting azzurro lo aveva segnalato alla società partenopea ma poi il blitz di Corvino ha fatto saltare il banco. Ecco perché ora l'uomo mercato bianconero potrebbe nuovamente metterlo nella sua lista in vista del calciomercato estivo, ma a cifre ben diverse rispetto a quando avrebbe potuto portarlo in Campania. 

Camarda, è ufficiale: ecco il primo contratto con il Milan. I dettagli
Italia Under 20, i convocati di Bollini per lo stage a Tirrenia