Lecco
Primavera 3

Pro Sesto-Lecco, le pagelle dei blucelesti: Medici è un muro, Ronci non incide

Le pagelle del Lecco

Sieli Cristian
27.03.2021 18:25

Gambazza 6: ordinaria amministrazione 

Gibertoni 6: sulla sua fascia succede poco, esce per infortunio a metà primo tempo (dal 24' Tambasco 5,5: timido, sale poco e quando lo fa i suoi cross non sono sempre perfetti)

Veneruso 6,5: pericolo costante sulla fascia, nel secondo tempo per poco non trova un super gol 

Cateni 6,5: il capitano inizia a rilento come tutta la sua squadra, prende in mano le chiavi del centrocampo nel secondo tempo e ci delizia anche con qualche colpo di classe

Medici 7: MVP della partita, giganteggia in difesa, nessuno riesce a superarlo ed effettua un vero e proprio miracolo deviando un pallone di Latini diretto verso la rete

Sandrini 6: soffre nel primo tempo ma si rifà nel secondo gestendo perfettamente gli attaccanti avversari

Grieco 6: inizia bene ma anche lui deve abbandonare il campo prima del previsto (dal 40' Sberna 5: troppo lento a far ripartire la sua squadra, impacciato e poco preciso)

Castillo 5,5: un passo indietro rispetto a settimana scorsa, fisicamente si fa sentire ma quando ha la palla tra i piedi si perde e combina poco (dal 77' Gini SV)

Ronci 5: anche lui rispetto a settimana scorsa delude, giustamente fuori anzitempo (dal 46' Cicoria 6: si sbatte per tutto il secondo tempo aiutando i suoi compagni con le sue sponde)

Romeo 6,5: nel primo tempo gli arrivano pochi palloni, nel secondo invece diventa più partecipe ed è una vera spina nel fianco della difesa avversaria, ammonito per una dubbia simulazione in area

Nuzzo 6: si inventa un assist stupendo per il tiro di Veneruso, bene ma può fare di più (dal 77' Maira SV) 

 

 

 

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 18^ giornata: Cancellieri tallona Vignato, Vitalucci-Chiarella in vetta nel B
Under 21 verso la Spagna, Nicolato suona la carica: "Voglio una squadra senza paura"