Pescara

Pescara, per Campagnaro sarà un addio al calcio ma non un addio al Delfino

Alla fine di questa stagione lascerà il calcio giocato ma non la squadra e la città

Karim Dafirbillah
16.06.2020 14:01

Campagnaro (Pescara)

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE RIGUARDANTI IL CALCIOMERCATO GIOVANILE

Tutte le storie sono destinate a concludersi, sperando che il finale sia sempre bello, con la classica frase 'E vissero tutti felici e contenti'. Anche la storia calcistica di Hugo Armando Campagnaro sta per arrivare al finale, infatti a fine stagione appenderà gli scarpini al chiodo, ormai noto; e a quanto pare non sarà un finale triste. Certo, abbandonare ciò che è stata la sua passione e il suo lavoro non sarà gioioso, ma il prosieguo lo renderà meno doloroso. Sì, perché sembra quasi ufficiale la sua carriera d'allenatore partendo proprio da Pescara, società con la quale chiuderà da giocatore, dalle giovanili e quasi sicuramente dall'Under 16 o dall'Under 17. Come normale che sia ci sarà una riorganizzazione societaria che prevede l'inclusione dell'attuale difensore argentino. Una storia con un lieto fine, anzi no, con un 'Continua...'. Un augurio da parte nostra di MondoPrimavera.com per questo finale di stagione e per la nuova prossima avventura in altre vesti.

Milan: i rossoneri sulle tracce di Bertelli, talento del Marsiglia
L'inter getta le basi per il futuro: rinnovo per Stankovic e Pirola