Foto: Benedetti/Ciurca via Viareggiocup.com
Viareggio Cup

Jovenes Promesas-Pistoiese, le pagelle dei toscani: Pascali fa le scelte giuste e la ribalta con i cambi, Cellai Ferraro e Niccolai entrano e spaccano la partita

Le pagelle degli Arancioni

19.03.2022 19:31

Di Crescenzo 6: di fatto termina la sua partita senza subire gol. Nei 45' che gioca viene spesso chiamato ad intervenire e lui lo fa con tranquillità. (45' Santalucia 6: subisce gol appena dopo l'ingresso ma si tratta oggettivamente di una conclusione imparabile da fuori area, se ci fosse bisogno di trovare un colpevole sicuramente il pensiero non andrebbe all'estremo difensore classe 2005.

Natali 6: tiene bene in difesa nel corso del primo tempo, quando è chiamato a stare più sull'attenti. Nella ripresa si vede poco, il gioco si sposta nell'altra metà campo e lui può concedersi un po' di relax. 

De Liso 6: buona prova anche per il compagno di reparto che concede il meno possibile nel primo tempo, poteva pesare una punizione regalata al 28' ma fortunatamente non ha ripercussioni per i suoi. Nel corso della ripresa si limita a non uscire dalla partita.

Princiotta 6,5: a centrocampo gioca bene, luci ed ombre tra il primo ed il secondo tempo ma la sintesi è più che positiva.

Nesti 6: il capitano di giornata motiva i suoi compagni e lavora bene la palla in mezzo al campo. Viene sostituito nel corso della ripresa. (50' Alune 6,5: tanta grinta e qualità per lui, si rende pericoloso subito dopo il suo ingresso e dà la sensazione di poter creare qualcosa ogni qualvolta la palla gli arriva tra i piedi)

Pucci 5,5: gioca solo nel primo tempo e riesce a fare davvero poco, complice una parte di gara che ha messo in ombra tutto il pacchetto offensivo pistoiese. Viene sostituito all'inizio della ripresa.

Russo 5,5: gioca esterno a sinistra ma viene costretto spesso a stare basso non potendo esprimersi come vorrebbe. Il Mister. capisce che questa non sarebbe stata la sua partita e lo cambia al rientro in campo dagli spogliatoi. (45' Ferraro 7: con il suo ingresso all'inizio della ripresa si trasforma la fascia sinistra pistoiese, abbina qualità a quantità e mette la sua personalità sulla vittoria di quest'oggi)

Tirinnanzi 6: ha qualche occasione soprattutto su cross. E' bravo a farsi trovare sempre presente in area ma non ad inquadrare la porta. Viene sostituito a metà della ripresa. (57' Cenni 6,5: ha personalità da vendere e lo fa vedere per tutta la mezz'ora di permanenza in campo. Fa valere il fisico e gioca tanto spalle alla porta ma fa un lavoro preziosissimo per i suoi)

Piazza 6: centrocampista dalle spiccate qualità che non sbaglia quando ha il pallone tra i piedi.

Di Crescenzo 6: dopo la scorsa partita gioca titolare dal primo minuto. Non delude e porta a casa la sua prestazione onesta. 

Puzone 6: difensore laterale della pistoiese che soffre un po' nel corso del primo tempo ma sa riscattarsi nel secondo. 

Conti 5,5: si vede poco sulla destra e soffre spesso le cavalcate avversarie sulla sua fascia. Nella ripresa leggermente meglio ma il bilancio non è positivo per lui.

Niccolai 7,5: subentra anche lui nella ripresa ed è bravo prima a guadagnarsi il rigore calciando sulla mano dell'avversario e poi a concretizzare l'unica occasione arrivatagli sui piedi a tu per tu con il portiere. Una grossa fetta di questa vittoria è merito suo.

Seghi 7: un altro subentrato che quest'oggi incide profondamente la partita. Non gli capitano molte occasioni ma è bravo a spiazzare il portiere avversario quando si tratta di calciare il rigore, pesante, del pareggio. 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Crotone, nella sconfitta contro la Ternana esordisce D'Amora