Lazio

Torino-Lazio, le pagelle dei biancocelesti: Falbo nota positiva, per il resto tanti dubbi

Lorenzo Chiariello
30.11.2019 17:07

Furlanetto 5.5: si salva da una papera pesante nel primo tempo per un fallo dubbio ai suoi danni, nel complesso a parte un buon intervento sul primo palo è sempre un'incognita.

De Angelis 6.5: preciso su un paio di chiusure, determinante su Kone nel finale, è quasi sempre al posto giusto, nel momento giiusto.

Petricca 6: giusto un paio di tentativi di percussione sulla fascia ma in generale combina poco, sia in fase difensiva che offensiva.

Bertini 6: gara molto confusa, le spazzate sono tante e le giocate poche, alla fine segue il trend generale, non ha tutte le responsabilità.

Armini 6: vedi Bertini. Arranca come la maggior parte dei biancocelesti, il Torino pur non impressionando fa molta paura e quindi si preferisce liberare in fretta piuttosto che provare a giocare palla a terra.

Kalaj 6.5: molto puntuale nelle chiusure, forse dietro è quello più quadrato, per due volte dice no in extremis a Rauti.

Shehu 5.5: giornata negativa per tutti i laziali, lui non fa ecceione, fatica a stare al passo del Torino che comunque non va ai 100 km/h (56' Czyz 5.5: chiamato a dare vitalità al centrocampo segue però la linea dei compagni, poca roba)

Anderson 6: bene sui controlli, un po' meno nella fase d'impostazione, impiega troppo tempo ad alzare la testa e la manovra ne risente.

Zilli 5.5: mai pericoloso, ma è anche vero che i palloni che gli si presentano sono poco sfruttabili, alti, larghi, corti, forse non è solo colpa sua.

Moro sv: non ha tempo di fare praticamente nulla, forse per problemi fisici, (15' Cerbara 6: nemmeno lui riesce a finire la gara, ma sta in campo abbastanza per riuscire in un paio di spunti(71' Russo 6: due cambi forzati nello stesso ruolo, nessuno dei tre riesc a mettere sul piatto giocate incisive)

Falbo 6.5: meriterebbe di più perchè il palo nel finale gli strozza l'esultanza, partita di gramn lena, impensierisce sempre il diretto marcatore.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo l'11^ giornata: Colley allunga, salgono Fonseca e Pavone
Bologna-Genoa: le pagelle dei felsinei: Molla salva il risultato, Mazza è freddissimo dal dischetto