Nazionali Giovanili

Italia Under 21, tre novità nella formazione di domani

Turati, Raspadori e Zappa sono le possibili novità in campo domani contro il Lussemburgo

Karim Dafirbillah
14.11.2020 13:46

LEGGI I CONVOCATI DIVISI IN DUE GRUPPI 

'IL FANTACALCIO DEI SOGNI', VISITA IL SITO 'PIÙ3' E SCOPRI TUTTE LE NOVITÀ

Novità nella formazione dell'​​Under 21 di domani contro il Lussemburgo, dove un'altra vittoria, dopo quella di giovedì contro l'Islanda, garantirebbe la qualificazione alla seconda fase dell'Europeo di categoria che si svolgerà, ricordiamolo, dal 24 al 31 marzo in Ungheria e in Slovenia. Novità, dicevamo, che portano il nome di Stefano Turati (in alto), Giacomo Raspadori (a sinistra) e Gabriele Zappa (a destra), anche determinate da tre infortuni riguardanti LovatoVarnier Sebastiano Esposito, dove gli ultimi due hanno lasciato il ritiro. Il portiere (2001), nonostante le sue doti, attualmente nel Sassuolo sta imparando, dalla panchina, dall'ottimo Consigli; l'attaccante (2000) è stato fermo per quasi un mese per delle noie muscolari, ma dalla prossima giornata potrebbe sostituire il buon Caputo, il quale negli ultimi ha avuto dei problemi anche lui muscolari; il terzino destro del Cagliari (1999), scuola Inter, ha invece stupìto molti in quest'avvìo di campionato per aver subito scalzato il titolare Faragò, dopo aver dimostrato le sue qualità la scorsa stagione, in Serie B, al Pescara. Tre nuovi innesti che provengono dal gruppo B della Nazionale degli Azzurrini e che di sicuro daranno ulteriore mano a raggiungere la tanto desiderata qualificazione.

Roma, Zalewski positivo al Covid
Roma, Calafiori sposa la causa: rinnovo al 2025