Calciomercato

Monza, il ds Antonelli: "Primo contratto per il 2004 Caccavo".

Le parole del direttore sportivo del Monza sul suo settore giovanile

Gabriele Buzzalino
02.07.2020 15:57

Foto di ilcittadinomb.it

Il Monza, squadra che ha raggiunto la vetta nel Girone A nel campionato di Serie C appena passato, è l'esempio di squadra con un progetto solido che vuole crescere e farsi valere nei confronti delle varie realtà del calcio italiano. Per fare ciò, chiaramente, la società in mano ai Berlusconi deve saper gestire bene il settore giovanile e questo è quello che per ora i biancorossi stanno facendo.

A tal proposito, è intervenuto il direttore sportivo del club lombardo Filippo Antonelli ai microfoni di calciomercato.com, il quale ha parlato della possiblità di inserire nuovi giovani nel club e di far esordire in prima squadra i propri talenti, ma anche di un nuovo acquisto, il classe 2004 Caccavo.

LEGGI LE NOTIZIE UFFICIALI DI MERCATO SU MONDOPRIMAVERA.COM!

Ecco nel dettaglio le parole di Antonelli: "Siamo molto attenti al nostro settore giovanile: ultimamente abbiamo inserito diverse figure in questo settore, la proprietà vuole che investiamo e curiamo questo aspetto. Tra gli obiettivi della società c'è quello di far crescere i ragazzi e portarne qualcuno in prima squadra. Di recente abbiamo fatto il primo contratto al classe 2004 Caccavo, come dimostrazione che deve ancora lavorare tanto ma è un giocatore che nel giro di un paio d'anni possiamo avere in prima squadra. Inoltre, a gennaio abbiamo preso Lombardi, un classe 2002 che stava facendo molto bene in Serie D".

L'alternanza con MP è possibile: l'esperienza di Gabriele
Napoli, Baronio torna a parlare del suo esonero dalla panchina della Primavera