Juventus

Juventus-Torino, le pagelle dei bianconeri: Turicchia più i neoentrati abbattono il fortino granata

Le pagelle della squadra bianconera

29.04.2022 22:11

Senko 6: non può nulla sul goal, poi non è chiamato a particolari interventi, ma quelli che deve fare non li sbaglia. 

Savona 5,5: primo tempo un po’ di sofferenza, con Zanetti che spinge molto e crea pericoli alla retroguardia bianconera, meglio nella ripresa. 

Turicchia 6,5: pareggia i conti di testa con un bell’inserimento da calcio d’angolo, parte come terzino e finisce come centrocampista, ma ovunque lo metti sa sempre cosa fare(82’Doratiotto SV).

Omic 5: in difficoltà nella prima frazione di gara contro l’aggressività del centrocampo granata(45’Rouhi 6: buon impatto del terzino che spinge molto e pennella la palla sulla testa di un altro subentrato,Cerri, per la rete del vantaggio bianconero).

Nzouango 6: inizialmente soffre, poi quando il Toro resta in dieci ha vita più facile.

Bonetti 5,5: il 10 delle zebre fatica a trovare la posizione giusta in campo

Iling 5: non incide, si vede poco e niente(59’Mbangula 6,5:  trova la rete del 4-1 juventino, dopo un buon impatto sul match).

Muharemovic 6: fa una buona partita, unica sbavatura sul goal avversario poteva fare qualcosa di più, ma per sua fortuna non si è rivelato determinante ai fini del risultato.

Mulazzi 6,5: come sempre instancabile, corre avanti ed indietro sulla fascia come un pendolino, creando per lo più azioni pericolose, vedi il terzo goal scaturito da una sua conclusione.

Chibozo 5: fuori partita(52’Hasa 6,5: sigla la rete che chiude definitivamente la gara a 10 minuti dal termine con un tap in a pochi passi dalla porta). 

Turco 5,5: qualche guizzo, ma fino all’espulsione di Anton i due attaccanti della Juventus avevano trovato grandi difficoltà(59’Cerri 6,5: entra ed è subito nel vivo del match, bravo a trovare il sigillo del sorpasso di testa che metterà poi la partita in discesa per i suoi).

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Juventus-Torino, le pagelle dei granata: Anton croce e delizia, Akhalaia ci prova