Primavera 1

"11 e Lode" - Primavera 1, la Top 11 della 12^ giornata scelta da MondoPrimavera.com

Top 11 Primavera: i migliori della 12^ giornata

02.03.2021 12:00

Ritorna il nostro appuntamento settimanale con la rubrica "11 e Lode", dedicata ai migliori giocatori del Campionato Primavera 1. Dopo una 12^ giornata di campionato che ci ha regalato gol ed emozioni, è tempo di premiare i ragazzi che si sono distinti per talento e prestazioni sul campo, regalando gioie ai propri tifosi. Il nostro classico 3-4-3 sarà oggi pieno zeppo di campioni: chi si sarà guadagnato una maglia da titolare nella nostra formazione? Non perdiamo altro tempo, ed andiamo a scoprire insieme chi sono i migliori 11 di questo weekend scelti dalla redazione di MondoPrimavera.com.

PORTIERE

Rovida (Inter): un'altra prestazione di grande spessore per il portiere nerazzurro, che dopo il rigore parato una settimana fa, si ripete in quel di Empoli ipnotizzando l'attaccante avversario. Porta inviolata e tre punti nel sacco per la sua Inter: cosa chiedergli di più?

DIFENSORI

Sassuolo (Saccani): partita di grande fattura la sua, serve l'assist per il gol di Samele ed è instancabile lungo l'out destro andando su e giù per la fascia di competenza. 

Ntenda (Juventus): il giovane francese corona una prestazione di livello segnando un bel gol col quale dà il suo contributo alla conquista dei tre punti. Un'azione personale che ha inizio dalla sua metà campo, chiusa con un gran tiro in seguito ad uno scambio con Soule.

Yabre (SPAL): uno dei migliori della SPAL nel match contro l'Atalanta. Spinge lungo l'out sinistro e si guadagna il rigore che permette agli estensi di vincere una partita importante contro la Dea. 

CENTROCAMPISTI

Casadei (Inter): mette la ciliegina sulla torta con il gol che vale il raddoppio dell'Inter in casa dell'Empoli. Una rete che arriva ad impreziosire una prestazione molto positiva e di grande sacrificio.

Milanese (Roma): partita importante nel big match contro la Sampdoria, porta avanti i suoi con un gol in inserimento e non disdegna la fase di copertura. Un aiuto prezioso per la sua squadra. 

Desgous (Cagliari): partita importante la sua e ormai è una costante fissa dei sardi. Contro la Lazio è una vera e propria spina nel fianco e crea numerosi grattacapi alla difesa biancoceleste. 

El Hilali (Milan): grande prova del trequartista rossonero, assoluto protagonista della vittoria colta dal suo Milan contro il fanalino di coda Ascoli. I due gol portano la sua firma: prima è freddo dal dischetto, poi è bravo a trovare il raddoppio con un bel tiro da fuori area.

ATTACCANTI

Prelec (Sampdoria): segna un gol importantissimo inserendosi tra i difensori giallorossi e mettendo lo zampino per il pari dei blucerchiati. Il pareggio con la capolista consente alla sua squadra di rimanere agganciata al trenino di testa. 

Da Graca (Juventus): prosegue lo straordinario momento di forma dell'attaccante bianconero. La sua doppietta consente ai ragazzi di Bonatti di stendere la Fiorentina e di rimanere a ridosso dei primissimi posti. E Da Graca resta al comando della classifica marcatori.

Moro (SPAL): segna su rigore il gol che permette alla sua squadra di battere la Dea a domicilio. Oltre alla rete ha fatto un gran lavoro per la squadra ed è uscito stremato dal campo. 

PANCHINA

Come ogni settimana non è una scelta semplice decidere la panchina della Top 11. Tra i pali troviamo Galeotti della SPAL autore di una partita importante contro l'Atalanta. In difesa ci sono Carboni del Cagliari, altra prova solida per lui dietro, e Morichelli della Roma, uno dei migliori nella difesa giallorossa. In mediana Yepes che contro la Roma ha ben figurato nella doppia fase sfiorando anche il gol, insieme a lui Horvath del Torino, assist al bacio per il pari di Vianni e una partita magistrale quella dell'ungherese. Completano la panchina Kallon, autore del gol del pari contro il Sassuolo e Rocchi, buona la sua prova contro il Torino e bravo a mandare in gol Pagliuca.

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 18^ giornata: Cancellieri tallona Vignato, Vitalucci-Chiarella in vetta nel B
Occhi in Norvegia per quattro club italiani: piace il baby Mannsverk