Calciomercato

UFFICIALE - Lazio, tesserato Coulibaly: l'incredibile storia del nuovo acquisto biancoceleste

Dalla casa dei rifugiati di Roma al sogno che diventa realtà

Simone Negri
21.01.2021 19:33

Il sito ufficiale della Lazio rende noto il tesseramento di Larson Coulibaly, giovane ragazzo ivoriano che andrà a rinforzare l'Under 18 di Tommaso Rocchi. Il nuovo acquisto del club biancoceleste ha alle spalle una storia incredibile venuta alla luce nelle scorse ore: Larson è infatti arrivato in Italia da solo, a 16 anni, trovando accoglienza nella casa dei rifugiati del Comune di Roma. Nel suo nuovo alloggio ha iniziato a giocare con gli altri ragazzi: lì, un assistente sociale ha intravisto in lui delle ottime qualità e lo ha segnalato a Mauro Bianchessi, responsabile del settore giovanile della Lazio. Bianchessi - si legge sui canali della Lazio - lo ha convocato a Formello più per fargli un "regalo" che per un vero e proprio provino, ma Coulibaly, che non ha mai giocato a calcio al di fuori delle partitelle tra amici in Costa d'Avorio, ha sorpreso tutti. Al punto che la Lazio ha deciso di tesserarlo. 

"È un ragazzo che ha sofferto molto. È arrivato a Roma da solo, non aveva mai giocato a calcio. Un amico, un assistente sociale, mi chiese di visionare questo giovane. Mi arrivano tante segnalazioni ogni giorno, ma lui lo abbiamo fatto arrivare a Formello: è stata una grande sorpresa riconoscere che era un ragazzo con dei valori e con delle grandi doti, è stato tesserato dopo 8 mesi di lavoro con la UEFA. Il 18 dicembre scorso è stato riconosciuto il suo tesseramento grazie al passaporto sportivo italiano; così è divenuto un calciatore della Lazio, quando torneremo a giocare tra l’8 ed il 14 febbraio, inizierà a far parlare di sé".

Primavera 2, la classifica marcatori dopo l'11^ giornata: tutto invariato nell'A, Oliveri e Bruno salgono nel B
Casertana, due giovani in uscita