Nazionali Giovanili

Fagioli: "Ha ragione Nicolato a dire che in Italia si fa fatica a dare fiducia ai giovani"

Il centrocampista della Cremonese e dell'Under 21 si associa alle parole di Nicolato

27.03.2022 20:10

Le sue giocate ed il suo talento - mai messo in discussione - stanno contribuendo alla grande cavalcata della Cremonese verso quella Serie A che manca ormai dal lontano 1996: è Nicolò Fagioli

Il faro del centrocampo delle Tigri, in prestito dalla Juventus, e dell'Under 21 in un'intervista concessa a TuttoSport, ha parlato a 360° tra Cremonese, Nazionale Under 21, Nazionale Maggiore e i giovani in Italia.

Ed è proprio su questo che vogliamo soffermarci, perché fa da scìa a ciò che ha detto Nicolato qualche giorno fa e Palmieri del Sassuolo oggi - LEGGI QUI - ma che, ovviamente, non sono gli unici:

“Vedo che in Spagna, forse in Inghilterra un po' meno, ma anche in Germania e in Francia, i giovani giocano di più rispetto all'Italia. Sicuramente, qui, quando un giovane gioca e poi magari nei top Club sbaglia una partita o due, si critica subito, si dice che non è pronto e che magari deve andare a fare prima un'esperienza fuori, e quindi anche per l'allenatore è difficile farlo giocare con continuità. Non ha tutti i torti mister Nicolato a dire che nei principali campionati in Italia si fa fatica a dare fiducia ai giovani, perché anche noi lo sentiamo e lo vediamo. Quando vediamo gli altri giovani giocare nel Real Madrid o nel Barcellona dispiace che in Italia non succeda lo stesso. Speriamo che con il tempo cambino le cose. Me lo auguro!”

Parole che devono continuare a fare riflettere ma soprattutto reagire ed agire, perché non si può pensare che sia un caso o che questo tema sui giovani calciatori venga sottovalutato per motivi ben più grandi di noi, a cominciare dalla politica.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
[FINALE] - Viareggio Cup, Sassuolo-Atalanta 3-0: i neroverdi si guadagnano l'accesso alla finale