Primavera 2A

"11 e Lode" - Primavera 2, la Top 11 della 4^ giornata scelta da MondoPrimavera.com

Top 11 Primavera: i migliori della 4^ giornata

04.10.2021 12:00

Ritorna il nostro appuntamento settimanale con la rubrica "11 e Lode", dedicata ai migliori giocatori del Campionato Primavera 2. Dopo una 4^ giornata di campionato che ci ha regalato gol ed emozioni, è tempo di premiare i ragazzi che si sono distinti per talento e prestazioni sul campo, regalando gioie ai propri tifosi. Chi si sarà guadagnato una maglia da titolare nella nostra formazione? Non perdiamo altro tempo, ed andiamo a scoprire insieme chi sono i migliori 11 di questo weekend scelti dalla redazione di MondoPrimavera.com:

ENTRA SU FOOTLOOK IL PRIMO SOCIAL DEDICATO INTERAMENTE AL MONDO DEL CALCIO

PORTIERE

Palmisani (Frosinone) - i ciociari vincono 4-0 sul campo del Crotone e il portiere mantiene la sua porta inviolata con almeno tre interventi prodigiosi. 

DIFENSORI

Vaglica (Parma) - un moto perpetuo lungo l'out mancino, una spina nel fianco per il Como che lo soffre fino alla fine e non riesce quasi mai ad impensierirlo. Nel finale trova il gol che chiude i giochi. 

Tumminelli (Salernitana) - seconda vittoria consecutiva per i campani ancora nel segno di un difensore. Apre le danze e non lascia spazi agli avversari per fare male. 

De Santis (Lazio) - i biancocelesti si riscattano dopo la sconfitta di Salerno e il terzino trova uno dei gol con cui riescono a superare le fere. 

CENTROCAMPISTI

Zito (Monza) - suo il gol vittoria contro la Cremonese, una rete importante che manda i brianzoli tra le prime della classe. 

Mabille (Perugia) - vittoria netta del Perugia sul Benevento con una partita ben giocata e la doppietta del francese è stata un ciliegina sulla prestazione personale e della squadra. 

Manu (Brescia) - già lo scorso anno era stato uno dei migliori del campionato delle rondinelle e ora ha trovato un gol importante per trovare una vittoria sul campo dell'Alessandria. 

Fighera (Vicenza) - in mezzo al campo è indomabile, difende e recupera palloni poi lo si trova in avanti a creare pericoli. Segna uno dei quattro gol con cui i biancorossi beffano il Cittadella. 

ATTACCANTI

Cappadonna (Venezia) - si sblocca in campionato l'attaccante ex Inter, la sua doppietta contro la Reggiana è d'autore e ora potrebbe non fermarsi più. 

Zilli (Cosenza) - ad Ascoli il Cosenza trova una vittoria importantissima contro una delle favorite del campionato. L'attaccante ex Lazio trova la doppietta che regala i tre punti in terra marchigiana. 

Shpendi (Cesena) - è il suo momento, il suo score recita nove gol in tre partite e la tripletta della sfida contro lo Spezia regala un successo importante per i romagnoli che raddrizzano e dominano una partita che era iniziata male. 

PANCHINA

Dopo avervi parlato degli undici titolari passiamo alla panchina. In porta mettiamo Rossi del Parma, inoperoso nella prima frazione ma nella ripresa riesce a salvare in almeno un paio di occasioni il risultato e il clean sheet. In difesa Gurini dell'Ascoli, che nonostante la sconfitta trova una doppietta che poteva anche regalare qualcosa di più ai marchigiani. Insieme al bianconero troviamo Di Maro della Virtus Entella, segna il gol del momentaneo vantaggio contro l'Udinese. In mezzo al campo Shehu e Carlini: il primo della Lazio in gol nel match contro il Perugia, il secondo del Cesena è entrato nella ripresa e con i due gol ha dato il là alla vittoria dei romagnoli contro lo Spezia. In avanti Jirillo del Frosinone, che con la sua doppietta è stato determinante per la vittoria dei ciociari, e Spiller del Vicenza, uno dei migliori in campo nella sfida contro il Cittadella, oltre al gol una prestazione importante e senza sbavature. 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 4^ giornata: Gyan balza in vetta, Raimondo ancora in gol
Virtus Entella-Udinese, le pagelle dei liguri: Di Maro decisivo sotto rete, bene nel complesso la difesa