Benevento

Cosenza-Benevento, le pagelle dei giallorossi: Mancino-Dublino... che duo

Le pagelle del Benevento

Onorio Ferraro
28.09.2019 18:49

Carriero 6,5: non svirgola nulla. resta concnentrato per tutta la gara senza cadere in trabochetti. Legge bene la difesa, quest'ultima sa guidarla. 

Solimeno 6: gioca una buonissimagara in fase difensiva, non fa fatica e mantiene sottocontrollo la fascia avversaria. Dal 73’ Andreozzi 5,5: entra in campo con troppa foga, rischia spesso.

Di Ronza 6: Non sfigura quasi mai, sa reggere gli attacchi dei rossoblu. Crea sicurezza in difesa.

Alfieri 6: è presente, la palla passa spesso dai suoi piedi. dal 83' Mirante S.V

Pastina 6,5: Entra bene in campo, gestisce senza difficoltà i compagni di squadra senza mai rischiare. Fa un buon lavoro in copertura, cerca spesso la giocata singola.

Ciaravolo 6: in difesa non sfigura, gli scappa qualche volta l'attaccante di riferimento ma rientra in carreggiata. 

Pietroluongo 6: si muove bene sulla trequiarti, prova ad aprire gli spazi ai suoi compagni.

De Rosa 6: lavora anche come box-to-box ma è bravo a spaziare per tutto il centrocampo.

Mancino 7,5: è il classico numero 9. Sfrutta la difesa del Cosenza a proprio piacere e li buca grazie a una sciagurata uscita del portiere. Nel secondo tempo rifiata ma è spesso pericoloso. dal 83': Alba S.V

Garofalo 6: fa il suo senza strafare, un primo tempo giocato nella norma prima della sostituzione. dal 57’ Thiam S.V. dal 73’ Dublino 7: entra nella ripresa e non si preoccupa di battere il rigore che valeva il raddoppio. Resta glaciale dagli undici metri. 

Onda 7,5: Cresce a dismisura, parta dalla difesa e apre per i compagni di squadra. Non delude le aspettative e non da punti di riferimanto ai compagni di squadra. 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 4^ giornata: Colley raggiunge la vetta, salgono Piccoli, Bianchi e Pavone
Primavera 1, la classifica aggiornata dopo il weekend