Milan

Milan-Torino, le pagelle dei rossoneri: Desplanches puntiglioso, Di Gesù nichilista

Le pagelle della squadra di Giunti

16.02.2022 14:51

DESPLANCHES 7: Una parata decisiva su Gineitis, poi tanti piccoli interventi tra uscite e non utili per dare tranquillità alla squadra. 

COUBIS 6: Composto come sempre, incisivo mai.

BOSISIO 6: Forma una buona partnership per disinnescare Baeten, un Torino sfilacciato aiuta entrambi e non la punta belga.

STANGA 6,5: Torna dopo un periodo fuori a dare ordine al pacchetto arretrato, coraggioso e attento.

BOZZOLAN 6: Performante e vivo, sostituzione non del tutto comprensibile visto il suo apporto nei primi 45' (dal 46' OBARETIN 5,5, Leggero nei contrasti, il suo buon dinamismo non basta da terzino).

DI GESU' 5,5: Si fa fatica ad inquadrare quale debba essere il suo apporto nei compiti del centrocampo, oggi non è né carne né pesce (dal 69' GALA 6,5, personalità, calcia un destro velenoso respinto sui piedi di Nasti, è il centrocampista di maggior livello dei rossoneri).

TOLOMELLO 6: L'unico “volante” a disposizione di Giunti, elegante sì, ma per esperienza potrebbe essere più effettivo.

ALESI 6,5: Forse il più fresco di tutti, certamente il più vivace in mezzo. Adatto per essere un protagonista di una squadra ambiziosa della categoria.

ROBACK 5,5: Pasticcione, ancora bisognoso del tanto atteso salto di qualità (dal 46' CAPONE 6, riceve spesso lontano dalla porta provando ad inventare, ma la scarsa attitudine battagliera gli impedisce di riempire il suo gioco).

NASTI 6,5: Non solo il gol, annusa i momenti buoni della partita per uscire come protagonista. Decima rete in campionato (dall'82' ROSSI S.V.).

EL HILALI 6: Brioso, ma non sempre cattivo quando serve, tuttavia atleticamente si impone anche negli ultimi minuti.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Milan-Torino, le pagelle dei granata: N'Guessan tonico, Garbett arruffone