FOTO ELENA ACCARDI
Cagliari

Juventus-Cagliari, le pagelle dei rossoblù: bene Desogus e Cavuoti, Tramoni migliore in campo

Le pagelle dei giocatori del Cagliari

21.12.2021 15:20

D'Aniello 6,5 Si rende protagonista di un paio di salvataggi salvavita: sul tiro da due passi di Iling e sull'avanzata in area di Mbangula. Intuisce la direzione del tiro di Iling dal dischetto, e per poco non riesce a respingere il pallone.

Sulis 6 Partita pulita quella del terzino destro classe 2003, che alterna avanzate in attacco e ripiegamenti difensivi con grande intelligenza. Turicchia ed Iling fanno molta fatica a rendersi pericolosi quando partono dall'esterno: e gran parte del merito è suo.

Palomba 6 Primo tempo decisamente buono da parte del centrale rossoblù, che corre spesso ai ripari e devia cross e tiri potenzialmente pericolosi in calcio d'angolo. Cala leggermente nella ripresa, non tanto in fase difensiva quanto in quella di impostazione, dato che fatica parecchio a trovare compagni smarcati.

Iovu 6,5 Partita un po' opaca da parte del centrale moldavo che si infiamma quando salva sulla linea il tentativo di Strijdonck. Da lì in poi inizia a giocare con maggiore entusiasmo e sicurezza, coprendo molto bene gli spazi.

Astrand 5,5 Fatica non poco il terzino svedese classe 2003, che si trova davanti un pericoloso Mulazzi e un ispirato Savona. In fase difensiva rischia un po' troppo; quando prova a spingersi in avanti ha poco spazio e spesso perde il pallone in favore dei bianconeri.

Cavuoti 7 Grande prova da parte del centrocampista abruzzese, che si muove bene negli spazi dialogando con i compagni. Sua la rete del momentaneo 0-2, frutto di un ottimo pressing e di uno scambio rapido con Desogus. (Dal 70' Schirru 5,5 Ultimi minuti di gioco in cui bisognava mantenere il risultato; lui entra e si posiziona in mediana, lottando con i centrali avversari ma facendosi vedere poco in occasione delle ripartenze.)

Carboni 6,5 Vertice basso del trio di centrocampo, imposta le manovre offensive dei rossoblù, dettando i tempi di gioco ai compagni. Si rende protagonista anche di ottimi recuperi palla e di diverse avanzate nella trequarti avversaria. (Dal 79' Conti 5,5 Tanti errori in fase di possesso palla che impediscono al Cagliari di ripartire e tenere il pallone lontano dalla propria porta.)

É SBARCATO FOOTBLOG, IL BLOG DI FOOTLOOK DEDICATO AL CALCIO FEMMINILE E DI PROVINCIA

Kourfalidis 6 Buona la sua prova a centrocampo, soprattutto in fase di rifinitura. Fa da collante tra il centrocampo e l'attacco, dialogando parecchio con Cavuoti e Desogus. Qualche errore di troppo, però, in fase difensiva: primo fra tutti il fallo da rigore ai danni di Turco, che ha di fatto riaperto la gara.

Tramoni 7 Discesa splendida sulla fascia di destra e finta spiazzante a liberarsi di Turicchia: l'azione personale dell'ala corsa in occasione del gol di Yanken è a dir poco spettacolare. Gara giocata su ritmi altissimi: è probabilmente lui l'uomo più pericoloso di questo Cagliari e senza dubbio il migliore in campo. (Dal 79' Secci 6 Attacca pochissimo, ripiegando molto spesso per dare una mano in fase difensiva. È però un po' troppo irruento: tanto da portare a casa un'ammonizione in appena un quarto d'ora di partita.)

Yanken 7 Si muove bene in area di rigore, cercando di continuo di liberarsi dalla stretta marcatura di Nzuango e Dellavalle. E quando finalmente vi riesce, non lascia scampo: destro secco e pallone alle spalle del portiere. Non ha altre grandi occasioni per rendersi pericoloso; e questo rende ancora più importante quel gol, giunto al termine di una delle poche chances avute.(Dal 70' Manca 6 Fa da riferimento alto per i tentativi di ripartenza. Non viene servito molto, ma quando riesce ad entrare in possesso del pallone è in grado di imbastire occasioni potenzialmente pericolose.)

Desogus 6,5 Mette in mostra di continuo tutta la sua classe, danzando sul pallone e liberandosi nella zona di centro-sinisitra per il cross o il tiro. Suo l'assist per il gol dello 0-2 di Cavuoti: un pallone teso e preciso che il compagno di squadra doveva solo spedire in rete.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Pescara-Lecce, le pagelle dei salentini: Nizet imprendibile, Trezza decide