x

x

Nella conferenza stampa che precede la partenza della Nazionale azzurra, impegnata in due amichevoli negli Stati Uniti, il commissario tecnico Luciano Spalletti ha affrontato molti temi riguardanti il calcio italiano. Dalla gestione delle convocazioni al modulo, passando per il recente caso Acerbi, Spalletti ha parlato di tanti argomenti rispondendo alle domande dei giornalisti presenti al Centro di Preparazione Olimpica “Giulio Onesti" di Roma. 

Da Calafiori a Fabbian: le parole di Spalletti sull'Italia U21

Proprio riguardo alle convocazioni, Spalletti ha espresso il suo parere sull'assenza di alcuni elementi giovani che stanno facendo benissimo nel campionato di Serie A. Giocatori come Calafiori e Fabbian, tra le sorprese del Bologna, ma anche Gaetano, rivitalizzato dopo il trasferimento al Cagliari. Di seguito le parole del commissario tecnico dell'Italia. 

Non vogliamo distruggere i calciatori ai club, ma vogliamo collaborare con loro. Altrimenti sarebbe stato tra i convocati. Anche Calafiori sarebbe stato con noi se non fosse con l’U21, ma non andiamo a farci la guerra come club Italia. L’U21 ha due partite di qualificazione, io che faccio? Vado indebolire la squadra, con tutti i calciatori che ho a disposizione? Nunziata fa parte del nostro staff, abbiamo possibilità di vederlo e valutarlo, è come se giocasse con noi. Probabilmente lo stesso discorso vale per Fabbian. Si è infortunato Gaetano, probabilmente lo avrei portato per vederlo. Ma ci sono anche Gnonto e Casadei con l’U21”.

Luciano Spalletti
Luciano Spalletti, allenatore della Nazionale italiana

I convocati e i prossimi impegni dell'Italia U21

Gli azzurrini di Carmine Nunziata, citato da Spalletti in conferenza stampa, sono attesi da due partite molto importanti valide per le qualificazioni all'Europeo di categoria. L'U21 azzurra affronterà la Lettonia, venerdì 22 marzo a Cesena, per poi sfidare la Turchia, in campo a Ferrara martedì 26 marzo. Di seguito il gruppo dei giocatori convocati da Nunziata.

Portieri: Sebastiano Desplanches (Palermo), Filippo Rinaldi (Olbia), Gioele Zacchi (Giana Erminio);

Difensori: Riccardo Calafiori (Bologna), Diego Coppola (Hellas Verona), Daniele Ghilardi (Sampdoria), Michael Olabode Kayode (Fiorentina), Lorenzo Pirola (Salernitana), Matteo Ruggeri (Atalanta), Riccardo Turicchia (Juventus), Mattia Zanotti (San Gallo);

Centrocampisti: Alessandro Bianco (Reggiana), Edoardo Bove (Roma), Cesare Casadei (Chelsea), Giovanni Fabbian (Bologna), Jacopo Fazzini (Empoli), Luis Hasa (Juventus), Fabio Miretti (Juventus), Cher Ndour (Braga), Matteo Prati (Cagliari), Franco Tongya (Aek Larnaca), Cristian Volpato (Sassuolo);

Attaccanti: Giuseppe Ambrosino (Catanzaro), Tommaso Baldanzi (Roma), Lorenzo Colombo (Monza), Francesco Pio Esposito (Spezia), Wilfried Gnonto (Leeds), Gaetano Pio Oristanio (Cagliari).

Primavera 1, la classifica marcatori del campionato
Italia U21, brutte notizie dal ritiro: un big dà forfait

Stai usando AdBlock!

MondoPrimavera.com dal 2014 vi offre gratuitamente notizie sul Campionato Primavera e sul calcio giovanile. Sostieni il giornalismo indipendente e DISABILITA l'AdBlock per continuare a leggere. Grazie

'; document.body.appendChild(ablklrt); // var _style = document.createElement("style"); _style.appendChild(document.createTextNode("")); // webkit document.head.appendChild(_style); _style.sheet.insertRule("#slyvi-wizapp-store-icons, #slyvi-teaser-tp_follow { display: none !important; }"); } if(typeof ga !== "undefined"){ ga("send","event","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,{"nonInteraction":1}); } else if(typeof _gaq !== "undefined"){ _gaq.push(["_trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,undefined,undefined,true]); } if(typeof _paq !== "undefined"){ _paq.push(["trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ]); }