Genoa

Spal-Genoa, le pagelle dei rossoblù: Besaggio e Kallon trascinano al successo

Le pagelle della squadra rossoblù

Samuele Bertino
21.03.2021 15:00

Agostino 6: autore di una buona prova, si fa trovare pronto quando serve e dà sicurezza ai compagni, incolpevole in occasione del gol.

Gjini 6,5: preciso e attento in fase difensiva, limita l'attacco della Spal con ottime chiusure e tempismo perfetto.

Serpe 5,5: causa il calcio di rigore dopo solo 1' di gioco mettendo subito in difficoltà i compagni, meglio nella ripresa in cui spicca per puntuali colpi di testa in chiusura.

Dumbravanu 6: inizia col piede sbagliato anche commettendo qualche fallo di troppo ma si riscatta nei minuti finali con un gran salvataggio nella sua area piccola che consente al Genoa di poter festeggiare i 3 punti.

Dellepiane 6,5: trascorre un'intera frazione di gioco nell'ombra ma nella ripresa dà il meglio di sè con buoni spunti offensivi, recuperi palla e mettendo diversi palloni velenosi in mezzo.

Eyango 7: una prima frazione di gioco in cui fa quello che vuole in campo, corre, dribbla ed è un'insidia costante per la difesa della Spal, cala un po' nel secondo tempo sprecando qualche occasione forse anche a causa della stanchezza.

Turchet 6: prestazione non esaltante la sua ma che sicuramente garantisce solidità alla squadra, buoni i cambi di gioco e i suoi passaggi, si concede anche qualche leziosità nel finale.

Besaggio 8: prestazione autorevole del numero 10 rossoblù che nella prima frazione di gara conquista numerosi calci piazzati costringendo gli avversari al fallo con la sua velocità e trova sempre il compagno smarcato da servire, nella ripresa è autore di un gol stupendo che vale la vittoria, lascia sul posto due difensori estensi, apre il piattone dal limite e mette la palla all'incrocio. Dal 89' Cenci S.V.

Zaccone 5,5: partita un po' sottotono, non costituisce un problema per la Spal e quasi mai partecipa ad azioni pericolose. Dal 79' Boci S.V.

Kallon 7,5: pareggia subito i conti dopo l'immediato vantaggio della Spal, segna lottando insistentemente nell'area piccola avversaria e riuscendo ad avere la meglio; si sacrifica molto, guadagna diversi falli ed è una spina costante nel fianco degli estensi per tutta la partita.

Della Pietra 5,5: prestazione non delle migliori per l'attaccante rossoblù che trova pochi spazi ed è poco reattivo negli ultimi metri di campo. Dal 89' Bamba S.V.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 22^ giornata: Olzer e Prelec in doppia cifra, salgono anche Baldanzi e Raul Moro
Spal-Genoa, le pagelle dei biancazzurri: un buon Attys non basta agli estensi