foto Lazio Story
Lazio

Lazio, Calori pronto a lasciare: c'è il nome del sostituto

I biancocelesti pensano al cambio di testimone per la panchina della Primavera

30.05.2022 12:27

Non è andata di certo secondo le previsioni la stagione della Lazio Primavera: quarto posto in regular season dietro Cesena, Frosinone e Cesena nel campionato Primavera 2b ed eliminazione al primo turno dei play-off promozione contro il Brescia corsaro a Formello. Retrocessa dal Primavera 1 con l'intenzione di tornare subito nella massima categoria U19, i biancocelesti si sono lasciati sfuggire il primo posto con un crollo finale a poche giornate dalla fine, abdicando definitivamente nella sconfitta per 3-0 in trasferta contro i romagnoli poi diventati campioni. 

Risulta inevitabile, dunque, non attribuire delle responsabilità all'allenatore degli aquilotti, Alessandro Calori. Subentrato a stagione in corso nella 2020-2021 al posto di Leonardo Menichini per salvare i biancocelesti in Primavera 1, la formazione del presidente Claudio Lotito ha chinato il capo al Bologna nei play-out. Si pensa ad un cambio di testimone alla Simone Inzaghi, con Tommaso Rocchi (mister dell'U18 della Lazio) che, secondo La Gazzetta dello Sport, scalpiterebbe per ottenere sedersi nella panchina della Primavera dei capitolini.

Rocchi ha guidato la vecchia Berretti della Lazio al dodicesimo posto nel girone del campionato nazionale U18, mancando l'accesso ai play-off per 19 punti. La leggenda biancoceleste guida l'U18 del club della sua vita dal 2020, ma bazzica nel settore giovanile di Formello già dal 2016, anno in cui ha appeso gli scarpini al chiodo. E ora il 44enne ex-attaccante, sembrerebbe in pole per la panchina più ambita del settore giovanile della Lazio.

 Simone Pafundi, il classe 2006 convocato da Mancini

Verso Roma-Inter, la situazione dei nerazzurri: tra passato e presente, sognando la prima stella
Roma, dopo la finale addio a De Rossi? Pronto un tecnico ex-Fiorentina