Milan

Oddi a Milan TV: "Siamo un gruppo unito. Mi ispiro a Theo"

Le parole del terzino rossonero attraverso il canale ufficiale milanista

Riccardo Lionetto
16.04.2021 13:09

Riccardo Oddi, leader della primavera del Milan, è intervenuto ai microfoni di Milan TV per parlare del momento della sua squadra di Giunti in vista del finale di stagione: “Non è stato facile riprendere dopo il Lockdown e giocare ogni tre giorni” - dice il terzino rossonero - “A livello fisico è stato davvero impegnativo. Ma siamo stati bravi a tenere duro e con impegno siamo sempre venuti fuori e riusciremo anche stavolta lottando tutti insieme".

Oddi confida nel proprio gruppo assicurando che non servono chiavi o segreti per fare bene: “Non ci sono né chiavi né segreti. Crediamo nelle nostre potenzialità perché siamo un gruppo unito e ci vogliamo bene, quindi tutti insieme puntiamo dritti più in alto possibile”.

Il giocatore emiliano ricorda spiega anche il suo passaggio al Milan: “Sinceramente è una grandissima emozione. E quando il Milan mi ha chiamato per me è stato un sogno. Dire che lavoro per la squadra che amo è un'emozione incredibile. Emozione che ho accantonato subito dopo la firma perché mi sono detto che questo è solo un punto di partenza. Si comincia da zero”.

Oddi si è soffermato anche sul giocatore al quale si ispira e del suo approccio in prima squadra: “Mi ispiro molto a un campione come Theo Hernandez. Ogni volta che mi alleno con questi giocatori cerco di dare il massimo. Quando salgo ad allenarmi in Prima penso sempre che sia l'ultima chiamata, è una cosa mia personale, e quindi do tutto me stesso come se fosse una finale di Champions League. Il mio sogno da tifoso rossonero è continuare la mia esperienza con il Milan".

Infine, Oddi parla degli obiettivi del gruppo Primavera: “Ce la stiamo giocando. L'obiettivo è il Play Off ma si punta sempre in alto. Poi in realtà la priorità è quella di crescere per pensare al nostro futuro e giocarci al massimo le possibilità che ci verranno date”.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 28^ giornata: invariato in vetta, Di Stefano aggancia Prelec
Juventus, ag. Da Graca: "Lo volevano in Premier League, ma è felice di aver rinnovato coi bianconeri"