Primavera 1

"11 e Lode" - Primavera 1, la Top 11 della 2^ giornata scelta da MondoPrimavera.com

Top 11 Primavera: i migliori della 2^ giornata

13.09.2021 20:00

Ritorna il nostro appuntamento settimanale con la rubrica "11 e Lode", dedicata ai migliori giocatori del Campionato Primavera 1. Dopo una 2^ giornata di campionato che ci ha regalato gol ed emozioni, è tempo di premiare i ragazzi che si sono distinti per talento e prestazioni sul campo, regalando gioie ai propri tifosi. Chi si sarà guadagnato una maglia da titolare nella nostra formazione? Non perdiamo altro tempo, ed andiamo a scoprire insieme chi sono i migliori 11 di questo weekend scelti dalla redazione di MondoPrimavera.com:

PORTIERE

Milan (Torino) - Il portiere granata risponde presente quando chiamato in causa e nel finale salva il risultato con un intervento prodigioso su Kerkez. 

DIFENSORI

Aquino (Sampdoria) - il centrale dei blucerchiati è un muro nella sfida contro il Napoli, non fa passare nessuno dalla sua parte e si concede il lusso di segnare il gol in mischia nel finale. 

Coppola (Hellas Verona) - uno dei confermati rispetto alla scorsa stagione della Primavera e nella giornata di oggi disputa un match davvero importante chiudendo spesso gli spazi agli avanti estensi.

Ndiaye (Roma) - fa sentire la sua esperienza e dispensa consigli per i compagni nell'arco di tutto il match. 

CENTROCAMPISTI

Sidibe (Atalanta) - partita di sostanza in mezzo al campo per il centrocampista della Dea, corre e lotta su tutti i palloni e davanti è anche pericoloso. 

Di Marco (Torino) - segna il gol decisivo per la vittoria dei granata e mette così la ciliegina su una prestazione davvero importante. 

Yepes (Sampdoria) - dopo la prima uscita un pò negativa, si riprende nel match contro il Napoli. Tanta corsa e sostanza in mezzo al campo. 

Del Pupo (Cagliari) - partita di sostanza anche la sua contro il Genoa. Attacca, difende e lo fa sempre in modo ottimale, una vera e propria spina nel fianco della difesa dei liguri. 

ATTACCANTI

Lozza (Atalanta) - due gol in pochi minuti bastano per chiudere i conti del big match contro la Juventus e regalare così i tre punti alla Dea dopo la sconfitta contro l'Inter alla prima giornata. 

Gyan (Roma) - come nella passata stagione si fa vedere in zona gol e questa volta è determinante per il risultato finale che regala tre punti ai giallorossi contro il Sassuolo. 

Masala (Cagliari) - non gioca da titolare, entra nella ripresa e dopo poco è subito decisivo con il gol che regala i tre punti ai sardi. Un gol bellissimo da posizione defilata a scavalcare il portiere del Genoa. 

PANCHINA

Dopo avervi parlato dell'undici titolare passiamo alla panchina: in porta troviamo Bagnolini, l'estremo difensore del Bologna che con qualche parata ha salvato il punto guadagnato dai felsinei. In difesa Moretti e Kayode: il primo dell'Inter ha regalato un assist per il gol di Abiuso, mentre l'esterno viola è stato un motorino instancabile sulla fascia sinistra. In mezzo al campo Gonzalez del Lecce, ha disputato un'ottima partita contro il Bologna risultando una spina nel fianco. Insieme all'argentino dei salentini troviamo anche Roda della Spal, che in mezzo al campo fa valere la sua qualità dettando il gioco spallino. Infine l'attacco con Abiuso e Di Stefano, entrambi autori di una doppietta nel match tra Inter e Fiorentina. 

Primavera 3, le classifiche dei tre gironi
Lazio, mister Calori: "Dobbiamo essere protagonisti. Giocheremo come Sarri"