Nazionali Giovanili

Italia Under 21, esordio da record per Canestrelli

Partita surreale per il difensore classe 2000 del Crotone

16.11.2021 20:27

Altalena di emozioni per Simone Canestrelli, difensore classe 2000 di proprietà del Crotone, al suo esordio con la maglia della Nazionale Under 21. Il giovane centrale ha infatti inaugurato la sua avventura con la maglia degli azzurrini di Nicolato scendendo in campo questo pomeriggio contro la Romania, in una partita folle sia per lui che per tutta la nazionale.

Si parte subito con il cuore in gola, i nostri sprofondano sullo 0-2 e il primo dei due gol è causato da un autogol proprio di Canestrelli, che nel tentativo di deviare un cross basso e velenoso spedisce il pallone alle spalle di Turati; lo sconforto è tanto, ma il ragazzo dimostra di avere personalità da vendere e una mentalità da campione, continuando a dominare fisicamente gli attaccanti avversari così come stava facendo con grande efficacia prima di quella beffarda deviazione.

Il destino ha dei piani diversi dal disonore di un'autorete, lo si intuisce all'alba del secondo tempo: Cambiaso sgasa sulla sinistra e piazza un cross pennellato per la testa del difensore, che con un'incornata prende in controtempo il portiere e ci riporta in parità; da lì in poi la strada verso la leggenda è segnata. I gol del 3-2 e del 4-2 che fissano il risultato sono due immagini speculari, due fotografie della grinta infinita del ragazzo: angolo dalla sinistra, Colombo pizzica il pallone e lo prolunga sul secondo palo, dove arriva come un rapace d'area Canestrelli, pronto a firmare una storica tripletta.

Sì, perché oltre al valore simbolico e materiale della vittoria, la tripletta del casse 2000 è la prima per un difensore con la maglia azzurra. Gli dei del calcio hanno firmato l'ennesimo capolavoro, una pagina stupenda per la nostra nazionale Under 21 e per Canestrelli, che in circa un'ora ha raschiato il fondo ed è risorto dalle sue stesse ceneri, vivendo il pomeriggio più bello e surreale della sua carriera.

Primavera 4, la classifica marcatori dopo l'8^ giornata
Primavera 2a, cambia la data di Venezia-Parma