Andrea Stella
Lecce

Lecce, i convocati e la probabile formazione: spunta Voelkerling, l'ex Roma scalpita per partire dal 1'

Convocati e probabile formazione dei giallorossi in vista del Bologna

23.10.2022 00:03

Si scaldano i motori per il match che vede di fronte il Lecce ed il Bologna nell'anticipo della stessa sfida che verrà poi riproposta  alle 15 nel turno di Serie A. In vista della gara contro i felsinei, il mister dei giallorossi Coppitelli ha diramato l'elenco dei convocati, tra questi spunta il nome di Voelkerling, da poco recuperato dall'infortunio e con voglia di riscatto dopo i primi mesi in Salento.

Di seguito la lista completa:
1. Borbei (2003)
22. Moccia (2005)
3. Abdellauoi (2004)
6. Hasic ​ (2003)
5. Pascalau (2004)
13. Dorgu (2004)
14. Munoz (2004)
2. Russo (2004)
10. Berisha (2003)
42. Borgo (2005)
18. Gueddar ( 2005)
29. Minerva (2005)
15. Samek (2004)
8. Vulturar (2004)
26 Corfitzen ( 2004)
24 Daka (2004)
90. Milli ( 2004)
31. Kaušinis (2004)
7. Salomaa (2003)
9. Burnete (2004)
11. Carrozzo (2004)
33. Voelkerling (2003)

LA PROBABILE FORMAZIONE: Dopo la sfida di Coppa contro il Crotone in cui è stata concessa la possibilità a diversi giocatori meno utilizzati di scendere in campo, mister Coppitelli valuta un ritorno al classico XI inizlale, un 433 con Borbei tra i pali, linea a quattro di difesa composta da Munoz, Hasic, Pascalau e Dorgu, centrocampo a tre con il trio delle meraviglie Berisha, Vulturar e Samek e un attacco sempre a tre ma che però potrebbe subire variazioni in quanto scalpita per partire dal 1' la punta ex Roma Voelkerling. Le soluzioni percorribili sono varie, ma la scelta dovrebbe ricadere su Voelkerling, Salomaa e Corfitzen, cchio però all'eventuale inserimento di Daka, o al suggestivo riutilizzo di Burnete sulla fascia come già accaduto nella passata stagione.

Lecce (4-3-3): Borbei, Munoz, Pașcalău, Hasic, Dorgu, Samek, Vulturar, Berisha, Corfitzen, Voelkerling, Salomaa. All. Coppitelli

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: Burnete è capocannoniere, Bruno e Montevago sul podio
Chiasso, arriva la prima rete tra i Pro per Pani