Sampdoria

Sampdoria-Chievo, le pagelle dei blucerchiati: in forma Balde e D'Amico, pagate care le disattenzioni difensive

Le pagelle della Sampdoria

Francesco Curati
03.02.2020 16:34

VUOI ACQUISTARE L'ALMANACCO DE " LA GIOVANE ITALIA E AVERE UNO SCONTO? SCOPRI COME!

Raspa 6: incolpevole sui gol di Rovaglia, fa il massimo nelle altre situazioni.

Rocha 6: sempre elegante nel recupero e nell'uscita palla. Fornisce grande sicurezza alla retroguardia difensiva.

Veips 5,5: al centro della difesa a tre di Cottafava ha l'onere e onore di dirigere la retroguardia, mansione che compie in maniera più che egregia. Unica pecca la salita difensiva sul primo gol di Rovaglia.

Vaghi 5,5: qualche responsabilità quanto il resto della difesa in occasione del primo gol di Rovaglia. Nel resto della gara, svolge i propri compiti in maniera senza dubbio positiva.

Sabattini 6: l'esterno destro è una costante spina nel fianco per la difesa gialloblu con le sue frequenti discese sulla destra. Cala nella ripresa (65' Francofonte 6: prova  a dare la scossa con un paio di iniziative che non lasciano però il segno).

Brentan 5,5: ha tutte le attenuanti del campo, ma insieme a Siatounis soffre in certe situazioni le galoppate di Karamoko e del Chievo per vie centrali.

Siatounis 5,5: svolge le due fasi con grande impegno e intensità, come detto per Brentan, soffre i break per vie centrali degli avversari.

Canovi 6: spinge quando ne ha la possibilità sull'out di sinistra, ma in fase difensiva deve fare i conti con Pavlev e Tuzzo, sempre bravi a creare pericoli (88' Giordano: S.V).

Balde 7,5: veloce e attento a ribattere in rete la respinta di Bragantini sul rigore fallito da D'Amico. Sfiora a più riprese la doppietta, negatagli prima dalla traversa e poi da un eccellente Bragantini (73' Stoppa 6: il più vivo e percoloso dei subentrati, crea diversi problemi ad un Chievo molto stanco nel finale di gara).

Prelec 6 : punto di riferimento dell'attacco di Cottafava, svolge un eccellente lavoro di sponde e dialoga bene con i compagni. Ha una grande opportunità per riportare in vantaggio i suoi con un colpo di testa, ma si fa ipnotizzare dal solito Bragantini.

D'Amico 7: si procura, ma sbaglia il rigore parato da Bragantini. Rimedia più tardi al suo errore con la rasoiata del 2-1 che trafigge l'estremo difensore ospite (73' Gerbi 6: prova a smuovere le acque come Stoppa, ma sembra non trovare l'intesa con quest'ultimo).

 

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 20^ giornata: Buso accorcia nel 2A, nel B Sueva sale in vetta
Cagliari-Empoli, le pagelle dei toscani: Pratelli sfortunato, Adamoli grintoso