Torino

Torino, Scurto:"Far crescere i nostri ragazzi per la Prima Squadra"

Il nuovo allenatore della Primavera deciso a valorizzare i suoi giovani affinché siano pronti per il salto tra i grandi

23.07.2022 12:28

Nuova stagione e nuova avventura alle porte per il nuovo allenatore della Primavera del Torino Giuseppe Scurto, ormai ex allenatore dell'Under 18 della Roma.

Presentandosi a Torino Chanel ha lasciato intendere qual è uno dei suoi obiettivi, ma ovviamente anche della squadra, e cioé: far crescere i propri giovani affinché siano pronti per la Prima Squadra.

Per un allenatore, l'obiettivo è far crescere i ragazzi e dare un contributo affinché possano approdare in prima squadra o avere delle opportunità tra i professionisti. Questo è il nostro compito: poi è chiaro che fare risultati importanti è qualcosa che aiuta, che dà maggiore visibilità ai ragazzi e al lavoro stesso. La maggiore soddisfazione è vedere ragazzi che hai allenato tra i professionisti, possibilmente in Serie A.”

Lavoro che porterà avanti anche grazie alla complicità del Responsabile del Settore Giovanile granata, Riccardo Ludergnani, con il quale ha già avuto modo di lavorare due anni fa a Ferrara, alla S.P.A.L.:

Alla S.P.A.L., in un anno ricco di soddisfazioni, abbiamo avuto la possibilità di far crescere tanti ragazzi, raccogliendo buoni risultati e chiudendo quasi in zona playoff. Lì ho conosciuto il direttore. Nella stagione passata sono tornato a Roma - sponda giallorossa - da allenatore dell'Under 18 per fare esperienza in un settore giovanile che lavora bene. Conoscere Ludergnani e aver lavorato insieme credo possa essere un vantaggio. Sappiamo le difficoltà del campionato e del lavoro che ci aspetta, ma abbiamo grandi motivazioni, voglia di far bene e di far crescere questi ragazzi. Non dimentichiamoci che questo è l'obiettivo principale di un settore giovanile.”

Continua:

Ai ragazzi chiederò di comportarsi da professionisti, con serietà e dedizione. Devono capire l'importanza di quello che si stanno giocando, perché dopo la Primavera il settore giovanile finisce e quindi hanno a disposizione una possibilità importante per approdare tra i professionisti. Cercheremo di sfruttare questo periodo per farci trovare preparati al meglio ad affrontare un campionato complesso e con tante squadre ben attrezzate. Il livello negli ultimi anni è salito.”

Esplicito e determinato per fare sì che quest'anno sia migliore dello scorso, visto che sono riusciti a salvarsi all'ultima Giornata.

Intanto, proprio la Primavera di mister Scurto è rientrata a Biella per la prima parte della preparazione del campionato che inizierà il prossimo 20 agosto, ma con una novità: quest'anno non si giocherà nella stessa città, come in passato, per via dei lavori alla stadio La Marmora.

Come dichiarato dal Responsabile Ludergnani, si stanno trovando soluzioni adeguate, visto che il Filadelfia è già occupato dalla Prima. 

Per gli allenamenti, invece, sarà impegnata la zona Cit Turin.

 

[FOCUS]- SPAL, lo Scudetto U18 e Grieco in panchina: la promozione non è solo un sogno
UFFICIALE - Pisa, definita la cessione di Fischer: ecco la sua prossima squadra