SPAL

Spal-Venezia, le pagelle degli estensi: Tunjov domina il centrocampo, Cuellar favoloso

Le pagelle degli spallini di Luca Fiasconi

Leonardo Bosello
19.10.2019 14:21

Meneghetti 6: incolpevole sui 3 gol, commette fallo sul primo rigore assegnato, nonostante sia parso molto dubbio il tocco dell'estremo difensore spallino sull'attaccante ospite.

Iskra 6: prima fornisce un ottimo assist per Ellertsson nella rete che sblocca il match, poi pero'  nella seconda frazione colpisce ingenuamente di mano nella sua area. Comunque una partita di sostanza e tenacia.

Cannistra 6.5: il capitano segna il 4-0, rete che sembrava potesse chiudere definitivamente il match. Coordina il reparto e aiuta la squadra a riemergere dopo i pericolosi attacchi degli ospiti.

Farkas 6: occupa bene la posizione da centrale e rimane concentrato in fase di non possesso.

Alessio 6.5: ha sulla sua fascia Pimenta che gli da molto filo da torcere, ma lui con esperienza e forza fisica regge il duello e si propone sempre molto bene in avanti.

Zanchetta 6: fa scorrere la manovra con buone doti tecniche, anche se a volte si incaponisce in giocate personali futili. Dal 46' Teyou 6.5: si inserisce splendidamente e guadagna il fondamentale rigore del 5-3, che permette agli estensi di allungare.

Sare 6: sigla la rete del definitivo 6-3, nonostante abbia giocato una partita meno esplosiva del solito.

Tunjov 7: il migliore dei suoi assieme a Cuellar, in mezzo al campo vince tutti i contrasti, trova sempre ottimi passanti per imbucare i compagni e sigla il gol del momentaneo raddoppio. Giocatore in crescita da tenere molto d'occhio. Dal 73' Kryeziu 6.5: entra e anche grazie alla sua freschezza la Spal riprende campo e chiude il match.

Ellertsson 6.5: sblocca il match e regala ottimi spunti in avanti, giocatore in netto miglioramento rispetto alle scorse apparizioni. Dal 70' Spina 6.5: entra per contenere Kichi e da equilibrio alla difesa nel finale.

Babbi 6.5: Mette a segno due ottime assistenze per i compagni e aiuta la squadra in più occasioni. Deve ancora crescere, ma ha comunque la totale fiducia di Fiasconi. Dal 70' Minaj 6.5: prende spazio in avanti e si dimostra molto pericoloso.

Cuellar 7.5: ogni volta che tocca il pallone sono guai per la difesa ospite. Segna il tris e chiude definitivamente il match con il penalty del 5-3. Il miglior attaccante spallino dall'inizio del campionato ad oggi,  senza il minimo dubbio. Dal 91' Campagna: s.v.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo l'8^ giornata: Juwara e Colley si prendono la vetta, Gagliano insegue
Spal-Venezia, le pagelle dei lagunari: Rendic poco reattivo, Kichi è sensazionale