Primavera 1

Playout Primavera 1, Bologna-Lazio ai raggi X: le probabili della sfida

Primavera 1, il punto della situazione e le probabili formazioni sul play-out tra Lazio e Bologna

Simone Brianti
28.06.2021 12:30

Domani andrà in scena la sfida playout fra Bologna-Lazio. La gara di ritorno che si giocherà alle ore 17 a Casteldebole, quartier generale dei rossoblù. La sfida d'andata è terminata con il punteggio di 1-1 e si attenderà di capire l'esito della partita negli ultimi 90'. Al Bologna basterà pareggiare 0-0 o vincere per restare nella massima serie del calcio giovanile, mentre ai biancocelesti servirà vincere o pareggiare con più di un gol segnato. Dovesse terminare 1-1 si andrà ai supplementari ed eventualmente ai rigori. Sarà una partita tesa ed equilibrata come quella d'andata. Di seguito analizzeremo come arrivano le due squadre.

COME ARRIVA IL BOLOGNA - Ultimi 90' della stagione per mister Zauri e i suoi ragazzi, una sfida delicata con il vantaggio di giocarla fra le mura amiche. Nel girone di ritorno i felsinei hanno perso punti e terreno fino ad arrivare scarichi e senza idee nelle ultime giornate di campionato. Rientrerà Rabbi, unico che nelle ultime partite è apparso in forma, e assente per squalifica a Formello. Per il resto mister Zauri non si discosterà tanto dall'undici che ha giocato a Roma nella scorsa partita. Molla in porta, Khailoti-Milani i due centrali con Arnofoli e Montebugnoli larghi. In mezzo al campo ballottaggio fra Roma e Maresca, con Farinelli e Viviani. Ruffo Luci sarà a supporto delle due punte che saranno Rabbi e Rocchi. Vergani e Pagliuca potrebbero partire dalla panchina. 

COME ARRIVA LA LAZIO - Ad una settimana dalla gara d'andata per i biancocelesti non sembrano esserci particolari problemi di formazioni. Mister Calori ha lavorato questa settimana soprattutto sulla testa dei ragazzi che prima del suo arrivo si vedevano scarichi e senza motivazioni. Conterà molto la voglia di restare in Primavera 1 per ottenere il risultato positivo e nella sfida di Formello la Lazio non ha demeritato. Il tecnico arrivato soltanto tre settimane fa sulla panchina biancoceleste potrebbe riproporre per la sfida di domani lo stesso undici, unico dubbio è sull'utilizzo di Armini. In porta Pereira, deve fare le veci dell'infortunato Furlanetto, in difesa Ndrecka, Franco e Floriani sono certi del posto, l'ultima maglia se la giocano Armini e Novella, in caso di quest'ultimo titolare Floriani farà il centrale. In mezzo al campo Bertini e Marino saranno coadiuvati da Coulibaly, mentre davanti Shehu e Moro supporteranno l'unica punta Castigliani. 

PROBABILI FORMAZIONI

Bologna: Molla, Montebugnoli, Khailoti, Milani, Arnofoli, Roma (Maresca), Farinelli, Viviani, Ruffo Luci, Rabbi (Vergani), Rocchi (Pagliuca). 

Lazio: Pereira. Ndrecka, Franco, Armini, Novella (Floriani), Coulibaly, Marino, Bertini, Moro, Shehu, Castigliani.

Sampdoria, nel mirino due giovani della Roma
Sassuolo, Saccani ha tante richieste ma il Perugia potrebbe spuntarla