Primavera 1

Zaccheroni su Singo: "Mi ha veramente impressionato, ricorda Dani Alves"

Parola al miele dell'ex allenatore del Milan per il classe 2000 del Toro

Alberto Lumastro
16.12.2020 17:38

Un inizio di stagione difficilissimo per il Torino. La squadra di Giampaolo occupa al momento l'ultima posizione insieme a Genoa e Crotone con appena sei punti (anche se i calabresi hanno già giocato il turno infrasettimanale). Serve una svolta ai granata per evitare di scendere ancora di più in classifica, iniziando da domani sera contro la Roma di Fonseca. La qualità in rosa certamente non manca, i giocatori di spessore ci sono e a questi si aggiunge il classe 2000 Wilfried Stephane Singo.

TOTAL SCOUTING - L'IMPORTANZA DELLO SCOUT NEL CALCIO

FOCUS - ALLA SCOPERTA DI ROBBIATI DEL MONZA

L'ivoriano ha collezionato in questa stagione 10 presenze tra campionato e Coppa Italia, fornendo anche due assist per i suoi compagni. Sono tanti gli elogi da parte  di tutti  per il terzino del Toro, che forse al momento, è l'unica nota positiva di questa stagione   e anche Alberto Zaccheroni ha speso parole positivissime per lui:"Sono rimasto impressionato da Singo: l’hanno preso a gennaio 2019, mi chiedo dove lo avessero tenuto per tanti mesi. E' veramente interessante. Anche se su alcune cose, deve crescere: quando non ha la palla, fa spesso movimenti fuori tempo. Ma come tecnica, quando ha la palla, mi ricorda Dani Alves. Con più fisico. Ha delle giocate in velocità che ho visto raramente. Se fossi un grande club, avrei già provato a portarlo via da Torino”.

METEORE - CHE FINE HA FATTO MERKEL?

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 6^ giornata: Borgo e Bertini agganciano la vetta, Thiam e Belloni accorciano nel B
Cosenza, un diamante rossoblu: Sueva spicca alla prima da titolare