Lazio

Lazio-Chievo, le pagelle dei biancocelesti: poco da salvare, Nimmermeer errore decisivo

Lazio-Chievo: le pagelle dei biancocelesti

02.11.2019 16:55

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

Alia 6: il portiere laziale non ha molte responsabilità si tre gol presi. Limita i danni con qualche parata importante.

Cipriano 5,5: primo tempo non esaltante da parte sua. Viene sostituito durante l’intervallo. (dal 46’ Russo 5,5: non dà un apporto maggiore rispetto al compagno che sostituisce)

Kalaj 5,5: dopo un primo tempo sufficiente, nella ripresa soffre decisamente di più l’intraprendenza degli attaccanti del Chievo.

Petricca 5,5: la sua prova rispecchia quella di tutta la retroguardia della Lazio, che va in difficoltà soprattutto nei secondi quarantacinque minuti.

De Angelis 5,5: qualche cross in mezzo per le punte e poco altro da parte sua. In tanti momenti non viene coinvolto nella manovra. (dall’83’ Zilli sv)

Czyz 5,5: duro in molti interventi, non riesce a dare il contributo sperato nella zona nevralgica del campo. (dal 46’ Bianchi 5,5: negativo come tutti i suoi compagni nella ripresa)

Minala 5: dopo un primo tempo in cui risulta il migliore dei suoi, nella ripresa cala vistosamente. Sempre in difficoltà nel confronto con i centrocampisti clivensi.

Falbo 5,5: cambia più volte posizione a seconda delle esigenze della squadra, ma la sua prova risulta comunque al di sotto della sufficienza.

Ndrecka 6: tra i pochi che si salvano nella formazione di Menichini. Continue le sue discese sulla sinistra, con qualche cross invitante per gli attaccanti. (dal 63’ Bertini 6: qualche spunto nella parte finale del match da parte sua)

Cerbara 5: partita assolutamente anonima da parte sua. Viene contenuto senza troppi affanni dai difensori avversari.

Nimmermeer 5: il suo errore ad inizio gara, quando a tu per tu con Caprile spara il pallone sul portiere, pesa sul risultato finale. Letteralmente annullato da Colley.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 10^ giornata: tutto invariato in vetta. Salgono Piccoli, Sene e Marginean
Primavera 1, Cagliari-Atalanta, le pagelle dei sardi: beffa finale, Ladinetti e Marigosu impegnano i bergamaschi