Primavera 1

Paolillo sulla Superlega: "Settori giovanili e accademie soffriranno"

Parla l'ex direttore generale dell'Inter

Simone Negri
19.04.2021 18:47

Ormai da ieri, fin dalle prime indiscrezioni che hanno anticipato l'annuncio della mezzanotte, si discute della creazione della Superlega. Una novità che ha sconvolto l'intero mondo del calcio e che inevitabilmente porterà conseguenze a tutti i livelli del pallone. Ne ha parlato anche Ernesto Paolillo, ex direttore generale dell'Inter nonché ex presidente dell'ECA. Queste le sue parole a riguardo, rilasciate a Tuttomercatoweb.com: “Togliere i sogni di gloria al Verona o al Cagliari è sbagliato. Si indebolisce tutto il sistema calcio. Si guarda all'immediato, al vicino e non al lontano, e non si cambia positivamente. I dodici club fondatori hanno evidenziato le difficoltà che ci sono a competere ad alto livello. Il calcio ha sempre vissuto di scontri fra le grandi e quelle più deboli. Questo influirà negativamente, soprattutto sulle medio-piccole, non ci sarà redistribuzione. Settori giovanili e accademie ne soffriranno”.

CAOS SUPERLEGA: QUALI CONSEGUENZE PER I CAMPIONATI GIOVANILI?

Primavera 3, le classifiche dei sette gironi
Hellas Verona da 10 e lode: la Primavera gialloblù non vuole più fermarsi