Primavera 1

"11 e Lode" - Primavera 1, la Top 11 della 20^ giornata scelta da MondoPrimavera.com

Top 11 Primavera: i migliori della 20^ giornata

22.02.2022 12:00

Ritorna il nostro appuntamento settimanale con la rubrica "11 e Lode", dedicata ai migliori giocatori del Campionato Primavera 1. Dopo una 20^ giornata di campionato che ci ha regalato gol ed emozioni, è tempo di premiare i ragazzi che si sono distinti per talento e prestazioni sul campo, regalando gioie ai propri tifosi. Chi si sarà guadagnato una maglia da titolare nella nostra formazione? Non perdiamo altro tempo, ed andiamo a scoprire insieme chi sono i migliori 11 di questo weekend scelti dalla redazione di MondoPrimavera.com:

É SBARCATO FOOTBLOG, IL BLOG DI FOOTLOOK DEDICATO AL CALCIO FEMMINILE E DI PROVINCIA

PORTIERE

Vitale (Sassuolo): ancora una volta è determinante con un paio di interventi decisivi. Contro il Genoa chiude la porta e i neroverdi portano a casa i tre punti. 

DIFENSORI

Zanotti (Inter): prestazione più che sufficiente la sua contro il Bologna. Attacca, difende e spesso risulta decisivo come quando ferma Raimondo pronto al tap in.

Rizza (Empoli): prestazione super la sua sull'out mancino. Tanta corsa sembra avere un motorino, macina chilometri su chilometri per tutta la partita. 

Mulazzi (Juventus): duttilità, grinta, corsa e tutta un'altra serie di aggettivi che si potrebbero anche sprecare. La realtà è che ormai non sappiamo più cosa dire su questo ragazzo. Tre assist sono il biglietto da visita che ha presentato al Napoli. 

CENTROCAMPISTI

Degli Innocenti (Empoli): gira lui e gira tutta la squadra di Buscé, non è un caso. Prende per mano gli azzurri e li conduce alla vittoria con un gol e una prestazione sopra le righe. 

Agostinelli (Fiorentina): gol fenomenale il suo contro il Cagliari. Salva i viola dalla sconfitta interna contro i sardi. Partita da numero dieci per lui. 

Faticanti (Roma): manca Volpato ed è lui a trascinare i giallorossi. Le sue doti tecniche sono di quelle importanti e in occasione del gol le fa vedere tutte. 

D'Andrea (Sassuolo): torna ai livelli della SPAL, l'acquisto più importante a livello di Primavera contro il Genoa ha fatto impazzire i rossoblù. 

ATTACCANTI

Leonardi (Sampdoria): il classe 2005 ancora in gol anche contro l'Atalanta è decisivo. Ragazzo che sta crescendo tanto in questa stagione. 

Chibozo (Juventus): parte dalla panchina e quando entra fa impazzire il Napoli. In venti minuti trova una tripletta pazzesca. 

Akhalaia (Torino): suo il gol vittoria con cui i granata riescono a trovare i tre punti contro il Pescara. Partita importante la sua ed è sfortunato quando coglie il palo.

PANCHINA

Dopo avervi parlato degli undici titolari andiamo alla panchina. Il numero ‘12’ è Daffara della Juventus, alla prima presenza stagionale si è rivelato sicuro e bravo in un paio di circostanze. In difesa troviamo Flamingo e Bonfanti: il primo ha trovato il gol su rigore contro il Genoa, il secondo ha disputato un match impeccabile contro l'Atalanta. In mediana buone le prestazioni di Bragantini dell'Hellas Verona contro il Lecce e di Carboni dell'Inter, una spina nel fianco per la retroguardia del Bologna. In attacco troviamo Jurgens, gol vittoria per l'Inter, con lui anche Yeboah dell'Hellas Verona con un gol e un assist è stato determinante per i suoi. 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Under 17, Italia-Turchia 1-0: successo di misura per i ragazzi di Corradi