Primavera 2A

"11 e Lode" - Primavera 2, la top 11 della 7^ giornata scelta da MondoPrimavera.com

Top 11 Primavera 2: i migliori della 7^ giornata

01.02.2021 12:00

Primavera 2 Top 11

I RISULTATI DELLA 7^ GIORNATA 

Ritorna, puntuale anche questa settimana, l'appuntamento con la nostra rubrica "11 e Lode", volta a premiare i protagonisti dell'appena trascorsa 7^ giornata di Campionato Primavera 2. Dopo un weekend ricco di partite memorabili, goleade, match combattuti e spuntati sul filo del rasoio, chi si sarà guadagnato un posto nella nostra Top 11? La formazione, che scende in campo con un offensivo 3-4-3, è oggi ricca di giovani talenti molto interessanti: ma non perdiamo altro tempo, e scopriamo insieme chi sono i migliori giocatori della 5^ giornata di Campionato Primavera 2 scelti da MondoPrimavera.com:

LA CLASSIFICA MARCATORI DEL PRIMAVERA 2

PORTA

Borghetto (Hellas Verona): il migliore della settimana è il numero uno dell'Hellas Verona, sono almeno quattro le parate decisive sui giocatori del Brescia. Se i gialloblù sono riusciti a portare a casa un punto è tutto merito dell'estremo difensore.

DIFESA

Samotti (Pordenone): allo scadere si carica tutta la responsabilità dagli undici metri, non sbaglia e con freddeza realizza la rete del pari sul campo del Vicenza. 

Vigliani (Reggina): trova il gol imprtante che permette ai suoi di crederci fino alla fine e di poter portare a casa il primo punto stagionale. Un premio per la prestazione e per la rete segnata contro una delle squadre che lotterà fino alla fine per la promozione. 

Stefani (Venezia): uno dei migliori del Venezia nella vittoria contro il Cittadella, trova anche il gol il primo dei quattro con cui i lagunari annientano i veneti.

CENTROCAMPO

Chiarella (Pescara): seconda settimana tra i migliori, la luce nel centrocampo dei delfini, segna su rigore ma anche lui nel 3-3 contro la Reggina è senza dubbio uno dei migliori dei suoi. 

Tuzzo (ChievoVerona): non una novità il centrocampista clivense, trova il gol su rigore ma le sue giocate sono sempre molto pericolose e anche contro il Monza fa vedere le sue doti. 

Meazzi (Virtus Entella): trova lo squillo che permette ai suoi di sbloccare la partita contro il Frosinone, buon impatto sulla partita e sempre molto attento.

Scieuzo (Spezia): i liguri stanno trovano la quadratura e trova i primi tre punti contro il Pisa, il suo è il gol che dà il là alla vittoria finale. Corre e recupera tanti palloni, bene nella doppia fase.

ATTACCO 

Ambrosino (Napoli): al pari di D'Agostino è il migliore in campo dei suoi nella vittoria contro il Crotone, fornisce due assist e trova il gol su rigore, una partita magistrale e un trascinatore della formazione di Cascione.

Artistico (Parma): gol e assist nel derby contro la Reggiana gli bastano per entrare nella Top 11, sempre molto grintoso, ha voglia di far bene e si spende molto anche per i compagni. 

Oliveri (Virtus Entella): trova uno dei gol con cui l'Entella domina il Frosinone, partita importante la sua e davvero ben giocata per l'attaccante dei diavoletti neri. 

PANCHINA

La Top 11 si completa con la panchina, con diversi ragazzi che hanno fatto bene nel weekend. In porta c'è De Bono della Cremonese che ha chiuso letteralmente ogni conclusione contro l'Udinese. Davanti a lui Boafo e Cocetta: il primo del Brescia alla seconda top consecutiva, ha disputato un'ottima partita sia in fase difensiva e sia in fase di spinta contro l'Hellas Verona, il secondo è dell'Udinese, granitico non si fa mai superare dagli attaccanti grigiorossi. In mezzo al campo Bortolin del Venezia in gol nel poker rifilato al Cittadella, e Talarico il migliore dei vicentini nel pari interno contro il Pordenone. Davanti due potenziali titolari con D'Agostino del Napoli autore di una doppietta e Makni ancora in gol e trascinatore del ChievoVerona.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 13^ giornata: Munteanu guadagna un paio di posizioni
Juventus, nuovo obiettivo in attacco: Piccoli