Primavera 1

Torino, Ludergnani: "Creare una forte identità ed investire nelle strutture"

Parola al responsabile del settore giovanile dei granata

12.11.2021 19:06

Quattro mesi è il tempo trascorso dal suo approdo al Torino. Ruggero Ludergnani responsabile del settore giovanile granata ha le idee chiare. Queste le sue parole in una intervista a Torino Channel.

"Sono già passati quattro mesi dal mio arrivo-ha detto l'ex Spal-ma sembra ieri. Sono stati mesi intensi, ringrazio tutti per la bellissima accoglienza, tutti i collaboratori mi hanno aiutato. Sono stati mesi intensi e produttivi, c'è tanto lavoro da fare, ma sono convinto che abbiamo gettato delle buone basi e soprattutto si respira un ottimo clima nel settore giovanile che ci permette di sviluppare al meglio le nostre idee".

Il dirigente ha poi affermato: "Il Torino ha necessità di investire nelle strutture, come il convitto che abbiamo messo in piedi per far star bene i ragazzi, e creare un organigramma con delle persone che stiano vicini a questi giovani. Abbiamo già cominciato con delle figure: uno psicologo, un dottore, un tutor, un direttore e un team manager. Vogliamo creare un'identità forte di gioco, per questo abbiamo scelto Asta, responsabile della metodologia, ci sta dando una grande mano, settimanalmente si trova con gli altri allenatori e questo è importante per fare squadra. Sono molto contento di questa collaborazione".

Successivamente Ludergnani ha parlato anche della vittoria della Primavera sulla Spal: “Vittoria del Toro contro la Spal? Mi ha fatto piacere tornare a Ferrara, sono stato accolto bene, ma la mia testa ora è solo per il Torino. Adesso abbiamo quindici giorni di sosta, poi c'è il Napoli e speriamo di fare bene”.

Il responsabile del settore giovanile granata ha concluso, parlando del suo ambientamento a Torino: "Sto benissimo, ora ho una casa mia, in centro, così vivo meglio la città. Sono contento di essere qui".

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 9^ giornata: Ambrosino accorcia in vetta
Atalanta, è di nuovo emergenza difensiva