Primavera 1

Genoa-Cagliari, le pagelle del Grifone: Besaggio illumina ma non incide, Bolcano é un muro

Le pagelle della squadra allenata da mister Chiappino

11.09.2021 11:32

Mitrovic 5,5: per ottanta minuti disputa un match solido e sicuro salvando i suoi al 52' chiudendo con un'uscita bassa lo specchio a Tramoni. La sua buona prestazione viene compromessa al 82' quando viene colto di sorpresa dallo scavetto di Masala concedendo cosí il goal agli avversari.

Bolcano 6,5: i suoi anticipi e la sua predisposizione a lottare su ogni pallone sono elementi che danno soliditá allo scacchiere di mister Chiappino. Grazie al centrale di difesa, Manca e Desogu per circa sessanta minuti non costruiscono occasioni. 

Delle Piane 6: il capitano gioca un match da ne infamie ne lodi: nell'arco dei primi quarantacinque minuti controlla bene i guizzi di Del Pupo partecipando anche a triangolazioni sia con Besaggio che con Boci. Nella seconda frazione soffre in parte la maggior aggressivitá della compagine di mister Agostino. La sua predisposizione a giocare in piú ruoli é un indubbiamente un elemento importante.

Gjini 6: disputa una partita da alti e bassi alternando ottime chiusure difensive a maldestri ed imprecisi interventi(al 46' regala involontariamente su un piatto d'argento a Tramoni la possibilitá di segnare).

Vassallo 6: corre e recupera una buona quantitá di palloni permettendo alla propria compagine di imbastire importanti contropiedi; l'unica nota dolente é il non aver sfruttato nella prima frazione il cross "al bacio" di Boci. 

Palella 6: alterna ottime giocate ad errori tecnici banali favorendo le ripartenze avversarie.

Sadiku 6: nel primo tempo attua un'ottima fase di interdizione permettendo al Grifone di concentrarsi esclusivamente sulla fase offensiva. Nella seconda frazione, pur arrivando per un paio di volte alla conclusione, cala vistosamente.(dal 82' Acornero: SV)

Besaggio 6,5: nella prima frazione tocca una miriade di palloni riuscendo a costruire molte occasioni sia in fase di impostazione che grazie ai calci da fermo. Nella seconda frazione si accende ad intermittenza per via sia del poco spazio concesso dai suoi avversari che per la poca attitudine ad attaccare gli spazi da parte dei suoi compagni.

Boci 6: Nella prima parte dell'incontro mette in mostra una buona gamba alternando in maniera egregia una discreta fase difensiva ad un ottima fase offensiva(ad inizio tempo serve sul secondo palo Vassallo che non trasforma in rete il suo cross). Nei seguenti quarantacinque minuti soffre la freschezza avversaria non marcando in maniera perfetta il match winner Masala.

Sahli 5,5: pur muovendosi molto viene spesso limitato ed anticipato dalla retroguardia avversaria la quale prende subito le misure all'attacante di origine marocchina. L'unica occasione costruita dal numero 25 é un colpo di testa nel primo tempo che finisce sopra la traversa.(dal 57' Boiga 5,5: pur entrando con il piglio giusto in partita non riesce a rafforzare la fase offensiva di mister Chiappino).

Bamba 6: si mette a disposizione dei suoi compagni giocando spalle alla porta per cercare di creare spazi sfruttabili da parte sia del suo compagno di reparto che dai suoi centrocampisti. Sfortunatamente per i padroni di casa i suoi sacrifici non portano a dei frutti.(dal 70' Bornosuzov 5,5: la sua fisicitá e la sua forza creano scompiglio all'interno dell'area di rigore avversaria ma ció non basta per pareggiare)

Primavera 4, le classifiche dei quattro gironi
Genoa-Cagliari: le pagelle dei Sardi: Masala entra e spacca la partita, Del Pupo incontenibile