Primavera 1

[FINALE] - Primavera 1, Milan-Genoa 4-2: è Nasti-show al Vismara, i rossoneri si salvano e spediscono il Genoa ai playout

Primavera 1, la cronaca LIVE di Milan-Genoa

15.05.2022 00:30

Al centro sportivo “Vismara” di Milano è in programma quest'oggi alle ore 12 Milan-Genoa, partita valida per la 34^ e ultima giornata del Campionato Primavera 1. Una gara delicata per entrambe le compagini che puntano assolutamente alla salvezza. Al momento la classifica recita rossoneri 14° a 40 punti e rossoblù 15° a 38. Il Milan, dunque, ha 2 risultati su 3 a suo favore, il Genoa non può permettersi passi falsi. All'andata al “Begato 9” finì a reti bianchi. Per scoprire l'esito della partita di oggi segui LIVE l'andamento del match su Mondoprimavera.com !

CRONACA

1' Fischio d'inizio

4': rossoneri che gestiscono nella propria metà di campo, ritmi blandi in questo avvio di gara tra Milan e Genoa.

7': ospiti propositivi con Boci che tenta la conclusione con il mancino, nessun problema per Desplanches, la sfera esce di molto al lato del palo

10': ancora palleggio del Milan con Stanga che apre sulla destra, Robotti lancia in avanti ma raccoglie comodamente Corci.

11' Milan in vantaggio: un lancio lungo dalla metà campo rossonera, Gini controlla male nella propria area di rigore e Nasti si mostra lucido nel superare Corci con uno scavetto. Squadra di casa in vantaggio.

16': ancora Nasti si abbassa molto per aiutare i suoi nella circolazione del pallone. Si guadagna un fallo a centrocampo.

17' Rigore per il Genoa: Kallon riceve palla sulla destra, si destreggia in mezzo ai giocatori rossoneri ma viene agganciato e messo giù. Costanza non ha dubbi, sarà calcio di rigore.

18' Pareggio rossoblù: Besaggio non sbaglia, destro ad incrociare che si spegne a fil di palo. Desplanches intuisce ma non può arrivarci.

22': problemi per Borges che è costretto ad uscire dal campo. Al suo posto, Eletu.

25': ancora Nasti si fa vedere in avanti, lo stop è perfetto, la palla spostata sul sinistro e il tiro che si stampa sulla traversa con Corci immobile. Vicinissimo alla doppietta personale il numero 9 rossonero.

28': ancora problemi per il Milan, questa volta Lazetic si ferma a terra dopo un contrasto a centrocampo. Prova a restare in campo il numero 20 di casa.

29': Kallon semina il panico a ridosso dell'area di rigore del Milan. Ingenuo Eletu che affonda il contrasto mentre l'attaccante del Genoa si trova spalle alla porta, fischiata una punizione dai 18 metri per i rossoblù.

30': Besaggio si presenta sul punto di battuta e calcia fortissimo ma non inquadra di poco lo specchio. 

41': Sadiku crossa morbido dalla sinistra, Sahli la spizza bene di testa verso la porta milanista ma è Desplanches a dire di no. Serve un riflesso per alzare la sfera sopra la traversa. Resiste il pareggio ma spinge tanto il Genoa. 

44' Vantaggio del grifone: rimonta il Genoa con Besaggio, assistman, e Sadiku che non si fa pregare e calcia di prima intenzione freddando Desplanches. Sopra il Genoa al tramonto del primo tempo, Milan ai playout in questo momento.

45' Fine primo tempo

E' spettacolo al Vismara in questi primi 45' di gioco: passa in vantaggio quasi subito il Milan con il solito Nasti che approfitta di una disattenzione della difesa rossoblù e porta in vantaggio i suoi. Pochi minuti e Besaggio, capitano del Genoa, la rimette in piedi su calcio di rigore. Poche occasioni nel resto del primo tempo, ci pensa Sadiku a ribaltarla allo scadere della prima metà con un destro secco, incolpevole Desplanches. Restano solo un tempo da giocare, il Milan deve fare di più per evitare i playout, non ci resta che seguire l'incontro per sapere il destino delle due squadre.

45' Inizia la ripresa

46': rientra in campo il Milan con un doppio cambio, fuori Lazetic e Foglio, dentro Di Gesu insieme a El Hilali.

51' Pareggio il Milan: El Hilali riceve palla dalla sinistra, si coordina e chiude il destro sul primo palo. Corci resta fermo e vede la palla entrare alla sua destra. Ancora un colpo di scena in questo caldo pomeriggio di metà maggio, il Milan resta aggrappato alla gara. 

54': due cambi per Chiappino che schiera Buksa e Bolcano al posto di Sahli e Gjini.

61': in difficoltà il Genoa in questa fase della gara. Boci rovina su El Hilali e concede una punizione interessante al Milan. Sulla palla Robotti.

63' Gol strepitoso del Milan, nuovamente vantaggio rossonero: Robotti disegna una traiettoria straordinaria, Corci parte in ritardo e non ci arriva. La palla termina la sua corsa sotto l'incrocio dei pali, è 3-2 per il Milan.

67': Eletu crolla stremato a terra, ne approfittano i giocatori delle due squadre per rinfrescarsi. Si prospetta un finale di gara incandescente al Vismara.

75': pericolo per il Milan, Desplanches sbaglia l'uscita su calcio d'angolo e consegna il pallone a Macca, il giocatore del Genoa calcia subito ma la retroguardia rossonera la blocca sulla linea di porta e fa partire il contropiede immediato.

76' Nasti Show: ci pensa ancora lui, il bomber del Milan, a chiudere la gara ad un quarto d'ora dalla ripresa. Il 9 sfonda la difesa genoana e con il destro la appoggia in fondo alla rete. Doppio vantaggio per il Milan che ora deve solo gestire questi ultimi minuti.

90' Fischio finale

Partita infuocata quella di oggi al Vismara. Sorpassi e controsorpassi tra Milan e Genoa. I padroni di casa chiudono vittoriosi forti dei 4 gol fatti nel nome di Nasti, El Hilali e Robotti. Il Genoa dovrà guadagnarsi la permanenza in Primavera 1 ai playout contro il Napoli. 

IL TABELLINO DI MILAN-GENOA

Marcatori: Nasti (M) Besaggio (G) Sadiku (G) El Hilali (M) Robotti (M) Nasti (M)

Milan: Desplanches, Coubis, Robotti, Nasti, Borges, Foglio, Lazetic, Stanga, Gala, Incorvaia, Bozzolan. A disp: Nava, Pseftis, Obaretin, Di Gesu, El Hilali, Tolomello, Rossi, Andrews, Marshage, Eletu, Roback, Traore. All. Terni Christian

Genoa: Corci, Dellepiane, Boci, Besaggio, Calvani, Macca, Ambrosini, Kallon, Sadiku, Sahli, Gjini. A disp: Mitrovic, Ascioti, Biaggi, Bolcano, Ghigliotti, Parodi, Palella, Bornosuzov, Vassallo, Accornero, Omba, Buksa. All. Luca Chiappino.

Arbitro: sig. Costanza Antonino (Agrigento)

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
[FINALE] - Primavera 1, Empoli-Cagliari 1-0: Peralta decisivo, sardi ai play-off dal primo turno