Primavera 3

Primavera 3, Modena-Feralpisalò 3-1: tris dei canarini sui leoni del garda

Primavera 3, cronaca e tabellino di Modena-Feralpisalò

13.11.2021 00:30

Al C.S. “F.lli Sentimenti" di Bomporto in provincia di Modena scendono in campo per la settima giornata del Girone A di Primavera 3, il Modena e la Feralpisalò. Il Modena di Farneti si trova al quinto posto con otto punti, in piena zona playoff: due vinte, due pareggi e una sola sconfitta peraltro tra le mura amiche con la Pro Vercelli. La Feralpisalò è imbattuta, la squadra di Bertoni ha sempre vinto punteggio pieno e in corsa per la promozione diretta come l'Albinoleffe. Obiettivi diversi per le due compagini e i tre punti sono alquanto importanti, conterrà non solo il gioco ma anche la fame. Cronaca e tabellino al termine della gara. 

É SBARCATO FOOTBLOG, IL BLOG DI FOOTLOOK DEDICATO AL CALCIO FEMMINILE E DI PROVINCIA

LA CRONACA 

Vittoria importante per il Modena contro la seconda della classe la Feralpi Salò. Un match ben giocato dai canarini che sono riusciti ad imporsi contro una formazione ostica, accorciando così in classifica. Per il Modena i gol sono arrivati da Ferrari e la doppietta di Mordini, mentre a nulla è valso il gol di Guarnieri per i leoni del garda, che escono sconfitti dalla trasferta emiliana e vedono scappare l'Albinoleffe.

IL TABELLINO DI MODENA-FERALPISALO' 

Marcatori: 10’ Ferrari (M), 16’ rig. Mordini (M), 77’ Guarnieri (F), 96’ Mordini (M)

Modena: Falavigna, Di Donato, Balestri, Cipolli (87’ Mogavero), Boccalupo, Levoni (87’ Carrera), Casucci (70’ De Siati), Pezzani, Rinieri (85’ Mondaini), Mordini, Ferrari (70’ Bellentani). All.: Franco Farneti.

Feralpisalò: Bassi, Lucini, Groppelli, Musatti, Boschetti, S. Inverardi (75’ Caliendo), Picchi, Gualandris (46’ Bassini), Straolzini, Armati (58’ Guarnieri), Beltrami. All.: Mauro Bertoni. 

Arbitro: Fausto Gianni di Sanguettoli di Bologna.

 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 9^ giornata: Ambrosino accorcia in vetta
VIDEO - Niente testata Satriano-Morichelli: pronto il ricorso di Inter e Roma