Primavera 3

Juve Stabia-Avellino, le pagelle delle vespette: vittoria nel segno "dei Damiano"

Primavera 3, Juve Stabia-Avellino: le pagelle delle vespette

Angelo Zarra
24.05.2021 17:15

Spagnuolo 6.5: sempre attento e concentrato quando viene chiamato in causa. Si supera su Mocanu in avvio di partita ma soprattutto su D'Agosto nel finale. Sul rigore trasformato da Mocanu nulla può.

Sigismondo 5.5: gioca nel complesso una partita ma commette fallo ingenuamente su Mocanu in area di rigore e rischia di far riaprire una partita ormai chiusa.

Oliva 6.5: gioca una partita di personalità. Bravo e preciso a trovare i compagni in attacco con diversi cross dalla trequarti.

Musto 6: mette tanta corsa e sacrificio, gioca molto per la squadra.

Di Pasquale 5.5: pronti, via e con un retropassaggio errato serve Mocanu che non trova la porta. Poi sale in cattedra limitando lo stesso Mocanu ma nel finale si fa espellere per un'ingenuità.

Tufano 6: spinge di meno rispetto a Galletta, bada maggiormente a difendere. Dal 46' Damiano M. 7: pronti, via e sblocca la partita con una girata che si infila Petrone. Gioca un'ottima partita insieme all'altro Damiano, Pasquale, in attacco.

Galletta 6: discreta prova per l'esterno destro delle vespette. Sempre insidiosi i suoi cross per gli attaccanti. Dal 46' Damiano P. 7.5: il suo ingresso in campo manda in tilt l'Avellino. Prima realizza al termine di uno splendido contropiede, nel finale ruba palla a Robustelli per il tris finale.

Romilli 6: tanta corsa e sacrificio per lui, recupera diversi palloni.

De Simone 5.5: ha una grande opportunità nel primo tempo ma, tutto solo, spreca davanti a Petrone. Esce ad inizio ripresa. Dal 56' Caputo 6: punge poco in attacco ma aiuta molto i compagni in fase difensiva.

Guarracino 6.5: quando accelera è sempre pericoloso. Nel primo tempo impegna Petrone di testa, nella ripresa colpisce la traversa con una bella punizione da posizione defilata. Dal 83' Campagnuolo s.v.

Esposito 6: tanto lavoro sporco con i difensori avversari. Si fa vedere in attacco con un buon colpo di testa ma non trova la porta.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 30^ giornata: Contini del Cagliari scarpa d'oro della stagione
Juventus, grave infortunio per Barrenechea: le sue condizioni